Petto di faraona con senape antica e mele

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    20 min
  • Difficoltà
    media

La senape antica o meglio «all’antica» (cioè con i semi tritati grossolanamente) entra in molte preparazioni della cucina classica e tradizionale. Qui si contrappone egregiamente al dolce della mela.

INGREDIENTI
  • gr. 300 circa, ovvero due petti di faraona medio grossi
  • gr 30 di senape in grani
  • ml 250 di panna fresca
  • mezza mela gialla senza torsolo
  • vino bianco per bagnare durante la cottura iniziale della carne
PREPARAZIONE

Rosolare molto bene i petti di faraona da ambo i lati bagnandoli poi con un bicchiere abbondante di vino bianco secco. Fate però attenzione ad aggiungervi subito la crema di latte, la senape, e la mela privata del torsolo e tagliata a cubetti. Cucinare piano per 10 minuti; scaloppate i petti e coprirli con la salsa non troppo asciutta. Il segreto sta nella rosolatura della carne che sia ben marcato come in tutte le carni bianche.

CHEF
Ristorante Hosteria
Franciacorta vini
La Santissima Franciacorta Brut

Uve Chardonnay e Pinot Nero, provenienti da terreni terrazzati, creano un vino dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, spuma soffice e cremosa, di grande persistenza. Perlage sottile, continuo ed elegante. Sentori floreali, minerali e di pasticceria; gusto pieno, di ottima struttura e sapidità. 25 mesi di affinamento sui lieviti.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Il piatto proposto «pretende» l’effervescenza, buona persistenza e un poco di salinità.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e lavorare il composto finch&eac...
Ragù di cacciagione nel segno della tradizione classica con il tocco i...
Ricetta a cura del ristorante "Agli Angeli" di Gardone Riviera
Ho scelto questa ricetta perché abbina alcune prelibatezze del mare ad...
Ricetta a cura del ristorante "Enrico VIII" di Brescia
Cuochi professionisti
Miramonti l'altro
Gaudio
Castello Malvezzi
Lorenzaccio
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Carlo Magno
Capoborgo
La mongolfiera dei sodi
Seguici su