Omelette alla fiamma

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    media
INGREDIENTI

Per 6-8persone:

  • 6 tuorli d'uova
  • zucchero
  • vaniglia
  • Scorza di arancia, o di limone grattugiata oppure un liquore a piacere
  • 10 bianchi d'uova
  • Burro
  • 6 bicchierini di liquore a piacere
PREPARAZIONE

Lavorare in una terrina, con la spatola o con la frusta, i tuorli con 250 gr. di zucchero e con la vaniglia; appena il composto prende un colore giallo-paglia e, sollevato con la spatola, se ne distacca lentamente formando una fettuccia, aggiungere la scorza o il liquore (se si usa quest'ultimo non metterne più di un cucchiaio per non "rompere" il composto annullandone l'equilibrio).

Montare a neve ferma i bianchi d'uova; incorporarne 1/3 subito nel composto, aggiungere il rimanente subito dopo, con delicatezza, sollevando e tagliando la massa, in maniera di lasciarle tutta la sua leggerezza. Imburrare un piatto che regga il calore, ovale abbastanza grande, spolverizzarlo di zucchero fine e versarvi il composto dandogli una forma a cupola; con la parte piatta di un coltello lisciare la superficie e farvi un taglio nel mezzo, per avere una cottura perfetta.

Passare l'omelette immediatamente nel forno a calore medio; dopo 20 minuti di cottura cospargerla di zucchero finissimo; da questo momento sorvegliare la caramellizzazione. Appena si produce ritirare il piatto dal forno, versarvi in un angolo il liquore preferito, già caldo, infiammarlo, cospargerlo a cucchiaiate sul dolce e servirlo immediatamente.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
La crespella, conosciuta anche col termine francese di crêpe, è ...
Marinare la polpa di capriolo in frigorifero con il vino rosso 24 ore prima d...
La polpa di granchio nella pasta rugosa e accogliente d’un raviolo che ...
Ricetta a cura del ristorante "La Piazzetta" di Brescia
In una pentola d'acciaio sciogliere il burro, aggiungere la farina bianca e s...
Cuochi professionisti
Villa Fiordaliso
La Colombera
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Trattoria da Eva
Ristorante Trattoria 1960
La mongolfiera dei sodi
Capoborgo
Speranzina
Seguici su