LUCCIO IN CONSERVA, POLENTA DI GRANO MACINATO A PIETRA

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile

Ricetta a cura del ristorante "Villa Fiordaliso" di Gardone Riviera

INGREDIENTI
  • 1 LUCCIO DI 3 KG
  • 150 G OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA CASALIVA
  • 100 G PEPERONI VERDI
  • 2 SCALOGNI
  • 200 G CAPPERI
  • 2 SPICCHI D’AGLIO
  • 4 ACCIUGHE
  • 2 LIMONI
  • 4 FOGLIE DI ALLORO
  • 300 G POLENTA
PREPARAZIONE

Cuocere il luccio in un court bouillon per pochi minuti, quindi tagliarlo in tranci, spinarlo e montarlo in 4 boccali di vetro mettendo sul fondo lamelle di scalogno, lamelle d’aglio, filetto d’acciuga, capperi, peperoni a cubi, limoni a vivo, foglie d’alloro, quindi il luccio, l’olio, qualche granello di sale e lasciare marinare per 3 giorni. Quindi preparare in un litro d’acqua la polenta, scaldare per 18 minuti a 65 gradi i boccali con il coperchio e, una volta pronta la polenta servirla in un piatto con il luccio in conserva di lato.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Le lumache sono tra gli elementi caratteristici della cucina contadina della ...
la semplicità che diventa piccolo capolavoro, con la peculiarità...
Ricetta a cura del ristorante "Antico Stemma" di Barbariga
Dopo aver tolto il grasso in eccesso, tagliare la pancia in porzioni di circa...
Ricetta a cura del ristorante "Esplanade" di Desenzano
Cuochi professionisti
Villa Calini
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Carlo Magno
Il Gelso di San Martino
Villa Fiordaliso
Gaudio
Dispensa pani e vini
Artigliere
Al porto
Seguici su