LUCCIO IN CONSERVA, POLENTA DI GRANO MACINATO A PIETRA

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile

Ricetta a cura del ristorante "Villa Fiordaliso" di Gardone Riviera

INGREDIENTI
  • 1 LUCCIO DI 3 KG
  • 150 G OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA CASALIVA
  • 100 G PEPERONI VERDI
  • 2 SCALOGNI
  • 200 G CAPPERI
  • 2 SPICCHI D’AGLIO
  • 4 ACCIUGHE
  • 2 LIMONI
  • 4 FOGLIE DI ALLORO
  • 300 G POLENTA
PREPARAZIONE

Cuocere il luccio in un court bouillon per pochi minuti, quindi tagliarlo in tranci, spinarlo e montarlo in 4 boccali di vetro mettendo sul fondo lamelle di scalogno, lamelle d’aglio, filetto d’acciuga, capperi, peperoni a cubi, limoni a vivo, foglie d’alloro, quindi il luccio, l’olio, qualche granello di sale e lasciare marinare per 3 giorni. Quindi preparare in un litro d’acqua la polenta, scaldare per 18 minuti a 65 gradi i boccali con il coperchio e, una volta pronta la polenta servirla in un piatto con il luccio in conserva di lato.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Il salmerino è considerato, a ragione, tra gli esemplari ittici pi&ugr...
Per la pasta conviene mescolare la farina con le uova e aggiungervi un poco d...
I frutti del lago e quelli del mare raccordati dalle patate per un piatto con...
Non poteva certo mancare una zuppa nel menú d'ispirazne toscana che o...
Cuochi professionisti
Officina Cucina
Due colombe
Albergo Rosa
Villa Calini
Da Nadia
Capoborgo
Miramonti l'altro
Carlo Magno
Castello di Serle
Seguici su