Lo sformato di Parmigiano con aceto stravecchio

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile


Ricetta a cura del ristorante "Ortica" di Manerba

INGREDIENTI
  • 2 uova
  • 130 g di parmigiano
  • pepe nero q.b.
  • insalatina
  • aceto stravecchio
  • 1 pera
  • olio extra vergine
PREPARAZIONE

Lavorare in una bacinella di acciaio le uova con il parmigiano grattuggiato. A parte far bollire la panna fresca e poi unire al composto, pepare a piacere. Lavorare bene con una frusta evitando grumi. Versare in stampini di acciaio e cuocere in forno a bagno maria per 20 minuti a 180°. Una volta cotti togliere dal forno, lasciare intiepidire e impiattare, meglio se in un piato fondo. Mettere l’insalatina, una spolverata di parmigiano grattugiato, finire con le pere a fette sottili, qualche goccia di aceto balsamico stravecchio e olio extra vergine di oliva. In stagione possiamo sostituire le pere con il tartufo della Valtenesi o meglio d'Alba, ma in questo caso evitate l'aceto balsamico.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Scongelare la pasta frolla, stenderla in una tortiera imburrata, bucherellarl...
Una carne che pare essere apprezzata solo nel più classico degli arros...
Il formaggio caprino per una sorta di «mozzarella in carrozza» ch...
Ricetta a cura del ristorante "Il casolare" di Rodengo Saiano
Cuochi professionisti
La Colombera
Castello Malvezzi
Lorenzaccio
Due angeli
Villa Fiordaliso
Leon d'oro
La Rucola
San Marco
Seguici su