La giardiniera

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    facile

Contorno tra i più diffusi un tempo, la giardiniera in molte case è ormai un prodotto che si compra direttamente nei vasetti. Con questa facile ricetta potrebbe tornarvi la voglia di prova a realizzarla in famiglia

INGREDIENTI

Dosi per 8 persone:

  • 2 Cavolfiori
  • 8 finocchi
  • 12 carote
  • 8 zucchine
  • 8 peperone
  • 10 lt di acqua
  • 1,5 lt di aceto di vino rosso
  • alloro
  • chiodi di garofano
  • bacche di ginepro
  • 100 gr di sale grosso

 

PREPARAZIONE

Tagliare a pezzi il cavolfiore ( 40/50 gr), a spicchi i finocchi ( 40 gr), pelare e tagliare a listarelle le carote (30 gr), unire e lavare accuratamente. Tagliare le zucchine a listarelle ( 30 gr, togliere parzialmente la parte bianca) e le peperone ( 20 gr) unire e lavare accuratamente.

Dividere l'acqua in due pentole e mettere a bollire, una volta raggiunto il bollore aggiungere aceto, sale, alloro, bacche di ginepro e chiodi di garofano. Buttare subito dopo le verdure: in una pentola le carote, i cavolfiori e i finocchi e nell’altra le zucchine e le peperone.

Far riprendere il bollore all’acqua delle alle 2 pentole, scolare subito le zucchine e le peperone, 5 minuti dopo le carote , i cavolfiori e i finocchi. Far raffreddare e conservare in frigorifero. Servire con un leggero condimento di extravergine

Franciacorta vini
La Santissima Franciacorta Brut Satèn

Uve 100% Chardonnay per un Franciacorta Satèn dal colore giallo paglierino tenue, con una spuma cremosa, perlage fine e continuo. L’uvaggio in purezza apporta sentori che ricordano quelli dei fiori bianchi, degli agrumi e dei frutti tropicali, in bocca il gusto è morbido con evidente sapidità. Affinamento sui lieviti per 25 mesi.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

L’insieme delle verdure crea un ricco spettro di aromi ed una tendenza dolce molto spiccata; questo Satèn ottenuto da uve provenienti da Gussago ha maggiore salinità rispetto ad altri, ideale contrasto con le caratteristiche del piatto.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Hosteria" di Brescia
Questo è piatto ormai classico per il Due Colombe; un piatto dove si s...
Il "quinto quarto" ben lungi dall’essere scarto è da sempre tra ...
Pulite i ricci recuperando solo le lingue di uova interne. In un contenitore ...
Ricetta a cura del ristorante "Convento" di Castrezzato
Cuochi professionisti
Due colombe
La Colombera
Castello di Serle
Il Gelso di San Martino
La mongolfiera dei sodi
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Da Nadia
Albergo Rosa
Seguici su