Insalata di Fatulì

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    20 min
  • Difficoltà
    facile

Il Fatulì è un formaggio raro e che ha rischiato di non essere neppure più prodotto. Si realizza infatti utilizzando il latte della Capra Bionda dell’Adamello, una razza della Val Camonica che ha rischiato di estinguersi e che alcuni allevatori, tra i quali proprio la famiglia Martini delle Frise, ha invece contribuito a salvarla.

Proprio con il latte crudo di Bionda dell’Adamello si produce questo formaggio dal profumno e dal sapore intensi.

INGREDIENTI
  • Carciofi teneri con le spine
  • Finocchio fresco e croccante
  • Arance mature
  • Un bel pezzo di Fatulì
  • Olio
  • Sale
  • Aceto balsamico

 

PREPARAZIONE

Pulire i carciofi, scelti con le spine e freschissimi, conservandone la parte centrale più tenera ed affettarli sottili. Affettare il finocchio, mondare le arance e ripulire gli spicchi dalla pellicola esterna; grattugiare il Fatulì a mo’ di fiammifero.

Stendere sul piatto prima il finocchio, poi di seguito il carciofo, gli spicchi di arancia ed il fatulì. Condire con sale, olio e aceto balsamico

Franciacorta vini
Franciacorta Extra brut

E' per eccellenza il vino da tutto pasto, nasce da un assemblaggio di chardonnay e Pinot nero e riposa 6 anni in bottiglia prima della sboccatura. In bocca è ricco e corposo con piacevoli note agrumate che lo rendo particolarmente gradevole.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Una pasta rossa ma non di pomodoro, bensì di barbabietole, con una con...
Ammorbidire il burro e lavorarne 110 g. con 140 g. di zucchero fino a renderl...
La marinatura delle carni di selvaggina per ridurre l’impatto del "selv...
Mescolare la farina con lo zucchero, il lievito e un pizzico di sale. Lavorar...
Pelare lo zenzero, e tagliarlo a listarelle molto sottili; portarlo a bollore...
Cuochi professionisti
Miramonti l'altro
Rigoletto
Antica Cascina San Zago
Ristorante Capriccio
Capoborgo
Leon d'oro
Villa Fiordaliso
Villa Aurora
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Seguici su