Il piccione disossato con salsa al Groppello e polpa di zucca

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile


Ricetta a cura del ristorante "Ortica" di Manerba

INGREDIENTI
  • 3 piccioni medio grossi
  • 100 g di burro
  • 150 g di verdure: sedano, carote e cipolla
  • l spicchio di aglio
  • qualche rametto di timo
  • olio extravergine di oliva
  • 400 g di zucca gialla
  • 500 cl di vino Groppello
  • 1 scalogno
  • pepe in grani
PREPARAZIONE

Pulire e disossare i piccioni e con le loro carcasse fare un fondo di cottura con le verdure, ottenendo cosi parte della salsa. Tagliare la zucca a spicchi dopo averla pelata, e cuocerla in forno con uno spicchietto di aglio e il timo per circa 10 minuti.
In una padella bassa di rame con del burro scottare i piccioni, prima le coscie che necessitano di una cottura più lunga e poi i petti, avendo cura di lasciare la pelle bel1a croccante con un bel colore dorato. Nel frattempo in una piccola pentola facciamo ridurre il vino con uno scalogno e il pepe in grani. Togliere i petti e le coscie e lasciarle al caldo. Bagnare con la riduzione e il fondo ottenuto dalle carcasse la pentola di rame dove avevamo cotto il piccione. Ridurre la salsa. In un piatto mettiamo la zucca cotta al forno senza l'aglio e il timo, le coscie e il petto scaloppato e la salsa al Groppello. Si può servire con un cucchiaio di polenta fresca di Storo.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Ortica" di Manerba
Pulire tutte le verdure e tagliare a cubetti la carota e gli asparagi a becco...
Non è usuale proporre in famiglia piatti di selvaggina, ma in questa v...
Si può realizzare facilmente un budino comprando una busta al supermer...
L’idea forte e la stravaganza sta nell’inusuale abbinamento di un...
Cuochi professionisti
La Rucola
Ristorante Trattoria 1960
Relais Goumand
Villa Fiordaliso
Hostaria Uva Rara
Dispensa pani e vini
Artigliere
Ristorante Hosteria
Castello di Serle
Seguici su