Il piatto dell'orto: verdure, erbe e fiori commestibili

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    20 min
  • Difficoltà
    facile

Il piatto dell'orto è quasi un emblema della filosofia di Stefano Baiocco; nasce infatti, innanzitutto, dalla cura maniacale che lo chef dedica al suo orto a Villa Feltrinelli per avere ogni giorno la freschezza e l'aroma unico di decine di erbe e fiori diversi.

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 2 foglie di bietola
  • 4 cipollotti
  • 4 asparagi
  • 4 lamine di zucchine
  • 4 lamine di carote
  • 4 spicchi di carciofi
  • 4 pomodorini datterino
  • 4 ravanelli
  • 4 peperoni friggitelli
  • favette e piselli sgusciati
  • erbe e fiori a seconda della stagione
  • spicchi di aglio
  • rametto di rosmarino
  • cotenna di prosciutto
PREPARAZIONE

Fate rosolare in una cocotte l'aglio, il rosmarino e la cotenna di prosciutto in olio di oliva; togliete la guarnizione aromatica ed aggiungete tutte le verdure tranne le favette ed i piselli che aggiungerete giusto all'ultimo istante.

Abbiate cura di tenere la fiamma non troppo alta e di mettere un coperchio sopra la cocotte, il vapore che si creerà vi aiuterà a cuocere le verdure stesse.

Adagiate tutti gli elementi nel piatto in modo voluminoso e terminate con delle erbe aromatiche e dei fiori commestibili a seconda della stagione.

CHEF
Villa Feltrinelli
Franciacorta vini
Santus Brut

Colore giallo oro, elegante, di grande struttura e persistenza, con note di frutta matura. Al palato è cremoso, sapido e complesso. Uve: chardonnay 80% e pinot nero 20% Vinificazione: pressatura soffice, macerazione sulle bucce, fermentazione alcolica e malolattica 80% in vasca inox, 20% in barriques. Affinamento in bottiglia sui lieviti: minimo 21 mesi.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Miramonti l'Altro" di Concesio
Tritare al coltello molto finemente il salmerino, disporlo in una bowl e cond...
In una pentola d'acciaio sciogliere il burro, aggiungere la farina bianca e s...
Il collo dell’ovino castrato è una parte grassa e particolarment...
Propongo questo piatto della tradizione Toscana per un mio ricordo molto ...
Cuochi professionisti
Castello Malvezzi
San Marco
Artigliere
Speranzina
Il Gelso di San Martino
La Piazzetta
La Colombera
La grande limonaia del Lefay Resort
Seguici su