Il manzo all'olio delle Due Colombe

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    4 ore e 30 min
  • Difficoltà
    facile

Piatto storico della tradizione rovatese e franciacortina: questa è la ricetta di nonna Elvira Saiani che aprì i battenti del Due Colombe nel 1955. Ebbe ai tempi un'intuizione rivoluzionaria: mettere l'olio negli ultimi istanti di cottura e non all'inizio come nella ricetta tradizionale. E al Due Colombe di oggi è proposto esattamente come allora

INGREDIENTI

Per 8-10 persone:

  • Un cappello di prete (copertina di spalla) di manzo
  • 5 l di acqua calda
  • 4 spicchi d'aglio
  • 4 acciughe salate
  • 1 cipolla
  • extravergine
  • 50 gr di maizena o pane secco grattugiato
  • 50 gr di burro

 

PREPARAZIONE

In una pentola capiente preparare un soffritto con burro, acciughe, aglio e cipolla tritata. Aggiungere la carne, rosolare ogni parte fino a che non si sarà ottenuta una sottile crosta, aggiungere l'acqua calda. Togliere le impurità che verranno a galla; cuocere a fuoco medio per 3 ore e mezza circa. Aggiungere l'olio, il pane a pioggia (o la maizena diluita in poca acqua); cuocere ancora per 5 minuti muovendo la carne con frequenza ed estrema delicatezza per non farla attaccare. Togliere la carne dal sugo di cottura, aggiustarne eventualmente la densità. Servire il manzo a fette di 4-5 cm di spessore ricoperto dal sugo di cottura accompagnando con polenta o crostone di pane.

CHEF
Due colombe
Franciacorta vini
Gradoni

Dalle uve di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot coltivate sulla collina alle spalle dell’azienda Villa nasce il Curtefranca Gradoni. I terreni da cui provengono le uve che compongono questo vino sono formati da marne stratificate che si alternano ad argille sino a formare terreni con una pendenza del 45%, culla del vigneto stesso.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Una tecnica portoghese che i giapponesi hanno reso celebre per valorizzare un...
Ancora porcini preparati a parte e che accompagnano nel piatto un risotto bia...
È forse il piatto più noto di Marchesi: una preparazione storic...
Ricetta a cura del ristorante "Noce" di Brescia
Si può realizzare facilmente un budino comprando una busta al supermer...
Cuochi professionisti
Hostaria Uva Rara
Capoborgo
Lorenzaccio
La Madia
La tortuga
Bottega di Vittorio
Relais Goumand
Seguici su