Guancialino di vitello al cartoccio con porcini e patate

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    3 ore
  • Difficoltà
    media
INGREDIENTI

Dosi per 4 persone:

  • 4 guancialini di vitello da circa 180/200 gr.
  • 300 gr di porcini
  • prezzemolo
  • aglio
  • sale e pepe
  • 4 fette spesse di lardo
  • 2 patate
  • burro
  • olio evo
  • carta fata
  • spago
  • farina da polenta 400 gr.
  • sale
PREPARAZIONE

Scottare i guancialini di vitello conditi con sale e pepe in un tegame basso e largo. Tritare il prezzemolo e l'aglio, pulire bene i funghi (freschi o congelati) e trifolarli belli asciutti in olio evo in un tegame molto caldo.
Pelare le patate, tagliarle a fette alte mezzo centimetro salarle e condirle da crudo con poco olio e sale. Avvolgere i guancialini rosolati con una fetta di lardo.

Preparate il forno convenzione a 130 gradi e ventilato. Stendete dei fogli di carta fata e sulla base mettete 4/5 fette di patate, il guancialino avvolto nel lardo. Poi sopra i funghi trifolati, chiudete a sacchetto e legate con dello spago, mettete in teglia i cartocci con 2 centimetri di acqua sul fondo e fate cuocere almeno 2,5 ore. Preparate infine la polenta e servitela come contorno accanto al guancialino, aprendo il cartoccio davanti ai commensali.

CHEF
San Marco
Franciacorta vini
Il Franciacorta Extra Brut

Il Franciacorta Extra Brut nasce da selezioni clonali di uve Chardonnay, Pinot bianco e Pinot nero. Vendemmia a mano in piccole casse, pressatura lenta e soffice dei grappoli interi. Fermentazione controllata con lieviti indigeni. Maturazione in vasche d'acciaio. A sei mesi dalla vendemmia viene effettuato il passaggio in bottiglia per la presa di spuma. Le bottiglie vengono accatastate in locali di affinamento per almeno 25 mesi.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Sbucciare e tagliare a spicchi le pere. Eliminarne torsoli e semi, metterle i...
Ricetta a cura del ristorante "Hosteria" di Brescia
La prima ricetta che Carlo Bresciani, Presidente dell'Associazione cuochi bre...
La crespella, conosciuta anche col termine francese di crêpe, è ...
Sul Sebino i buongustai sono abituati a consumare le «sardine», e...
Cuochi professionisti
Lorenzaccio
Il labirinto
Antica Cascina San Zago
Officina Cucina
La grande limonaia del Lefay Resort
Ristorante Capriccio
Il Gelso di San Martino
A filo d'acqua
Artigliere
Seguici su