Gnocchetti di ricotta, cavolfiore, lattuga e caviale

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    50 min
  • Difficoltà
    facile
INGREDIENTI

Per 4 persone

 

Per gli gnocchetti:

  • 350 gr di ricotta fresca di vacca
  • 60 gr di farina
  • 60 gr di parmigiano
  • 60 gr albume
  • burro e parmigiano per mantecare

 

Per la crema di cavolfiore:

  • 300 gr cavolfiore
  • 150 gr burro
  • foglioline di lattuga
  • foglie esterne di lattuga
  • olio extravergine di oliva monocultivar varietà "Gargnà"
  • 40 gr caviale "Calvisius"
PREPARAZIONE

Impastate la ricotta con l’albume e poi il resto degli ingredienti; lasciate riposare l’impasto per 15 minuti in frigorifero; formate poi delle palline di circa 8 gr l’una ed arrotolatele all’interno di una forchetta in modo che prendano la classica forma dello gnocco. Cuocete il cavolfiore nel latte per poi frullarlo con il burro ottenendo una crema liscia e lucida. Sbollentate le foglie verdi esterne di lattuga in acqua salata, rafreddatele in acqua e ghiaccio quindi frullatele con un po di ghiaccio ed olio extravergine di oliva, passate il tutto per un colino ed otterrete una salsa di un verde intenso. Cuocete gli gnocchetti in acqua salata, mantecateli in padella con il burro e parmigiano. Su un piatto da portata ponete delle tracce di crema di cavolfiore dove andrete a mettere gli gnocchi, guarnite con la salsa di lattuga, le foglioline di lattuga e 2 gr di caviale su ogni gnocchetto.

CHEF
Villa Feltrinelli
Franciacorta vini
Franciacorta Saten

Rappresenta al meglio l’eleganza e la finezza che Ferghettina vuole nei suoi Franciacorta. Questo chardonnay in purezza del millesimo 2008 riposa 36 mesi a contatto con i lieviti. Si esprime con note di pasticceria e mandorla, in bocca si presenta armonico e persistente.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Piatto semplice, gustoso, che punta tutte le sue carte - come molte delle cre...
Filetto e fegato grasso in una preparazione resa celebre dal compositore-gast...
Tagliare a pezzetti grossolani le sarde pulite e sfilettate, mettere in padel...
Uno sopra l’altro dischi di melanzane filetto di maiale (o Pata Negra),...
Ricetta a cura della trattoria "Castello" di Serle
Cuochi professionisti
Leon d'oro
Villa Calini
La Piazzetta
Capoborgo
Speranzina
Due angeli
Hostaria Uva Rara
Seguici su