Filetto di scottona al Curtefranca in crosta di nocciole

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    20 min
  • Difficoltà
    facile
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 800g filetto di scottona (il capo femmina di bovino che non ha ancora compiuto 16 mesi e non ha partorito)

 

Per la crosta di nocciole:

  • 200g pane bianco
  • 200g nocciole
  • 100g grana
  • 100g burro morbido

 

Per la salsa:

  • dl 1 curtefranca rosso
  • dl1 fondo bruno
  • 20g burro
  • sale e pepe q.b.

 

Contorno:

  • carote e zuccchine saltate al burro in cestino di pasta fillo
PREPARAZIONE

Preparare 4 cestini di pasta fillo stendendo la pasta su 4 stampini e infornandoli a 190°C per 5 minuti.

Per le verdure: tornire le verdure, sbianchirle in acqua salata e saltarle al burro.

Per la salsa: ridurre di 1/3 il vino rosso aggiungere il fondo bruno e lasciare addensare fino ad ottenere una salsa, e aggiustare con sale e pepe.

Per la crosta di nocciole: frullare pane, nocciole, burro e grana e con l'impasto ottenuto formare un cilindro e tagliare dei dischi del diametro del filetto.

Per il filetto: Rosolare la carne con olio extravergine e rosmarino salare e pepare. Disporre su ogni medaglione la crosta di nocciole e passare in forno per 9 minuti a 190°C.

Impiattare disponendo la salsa sulla base del piatto, adagiarvi il filetto e le verdure nel cestino.

Franciacorta vini
Igt Sebino Rosso Barricato

 

Uvaggio: Merlot 60% Cabernet 40%.
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino intenso, gusto deciso e particolare caratterizzato dall’invecchiamento nelle botti di rovere.

 

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Un rosso entra nella composizione del piatto e un rosso intenso e complesso lo deve accompagnare.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Crostacei e molluschi in gran quantità per questo sughetto delizioso r...
Ricetta a cura del ristorante "La bottega di Vittorio" di Brescia
La charlotte è un dessert della pasticceria classica che consiste di ...
Ricetta a cura del ristorante "Agli Angeli" di Gardone Riviera
Cuocere il riso nel latte, aggiungendo verso la fine lo zucchero e il sale. U...
Cuochi professionisti
Albergo Rosa
Capoborgo
Zafferano
Dispensa pani e vini
Antica Cascina San Zago
La Colombera
Villa Calini
Gambero
Seguici su