Fettuccine di barbabietola e formaggio di capra

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    30 min
  • Difficoltà
    media

Una pasta rossa ma non di pomodoro, bensì di barbabietole, con una condimento che sfrutta la leggera acidità del formaggio fresco e morbido di capra.

INGREDIENTI

Per 4 persone.

 

Per la pasta:

  • 175 g farina "00"
  • 100 g semola
  • 100 g tuorlo (5 tuorli)
  • 70 g barbabietola rossa già cotta a vapore
  • sale q.b

 

Per la salsa:

  • 100 g burro
  • scalogno tritato
  • erbe fini tritate
  • 150 g formaggio di capra
PREPARAZIONE

Preparare nel modo usuale la pasta fresca alle barbabietole (ovvero posizionando le farine mischiate a fontana sulla spianatoia, unendo i tuorli, il sale e la barbabietola frullata); farla riposare per almeno 20 minuti. Stendere la pasta ben riposata e formare le fettuccine tagliandola regolarmente; cuocerle in acqua salata. A parte rosolare lo scalogno col burro, quando quest'ultimo spumeggia, saltarvi la pasta con un mestolino di brodo. Impiattare e coprine con il formaggio fresco a scaglie.

Franciacorta vini
Saten Millesimato

Delicato acquarello frutto di una ricca tavolozza di colori esaltati in un blend che emoziona. Dall’assemblaggio di Chardonnay di diversi cloni selezionati in azienda e coltivato nei terreni di proprietà più vocati nasce Villa Satèn: elegante, morbido, setoso, di grande finezza. Presa di spuma e successivo affinamento sui lieviti per 30 mesi.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Hosteria" di Brescia
Ricetta  a cura del ristorante "Dispensa Pani e Vini" di Adro
Pulire i piedini, stufare le verdure aggiungere tutti gli ingredienti. Cuocer...
Frullate i biscotti mescolandoli allo zucchero ed al burro fuso a bagnomaria....
Con il vuotamele eliminare torsolo e semi delle mele; con un cucchiaio estrar...
Cuochi professionisti
Artigliere
Ristorante Hosteria
Officina Cucina
Il Gelso di San Martino
Le Frise
Ristorante Capriccio
Leon d'oro
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
San Marco
Seguici su