Dentice con cous-cous di cavolfiore e acciughe

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    facile
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 4 tranci di dentice da gr. 160
  • un cavolfiore
  • acciughe sotto sale
  • scalogno
  • mezzo litro di fumetto di pesce
  • 200 gr. di panna
  • olio extra vergine di oliva e sale quanto basta
  • sale q.b.
  • 12 ciuffi di cerfoglio
PREPARAZIONE

Lavare il cavolfiore e staccare delle piccole rosette dalla costa centrale, sbianchire le cime del cavolfiore in acqua salata e leggermente acidulata (con un tappino di aceto bianco) per circa 2 minuti e poi raffreddare in acqua e ghiaccio. In un pentolino rosolare con dell’olio evo lo scalogno pelato e tagliato a fettine sottili, con le acciughe dissalate ed infine bagnare con il fumetto e la panna. Ridurre della metà il composto a fuoco lento e versare nel frullatore per emulsionare con olio evo e regolare di sale. In una padella antiaderente, rosolare i tranci di dentice, prima dalla parte della pelle e poi passarli in forno per 10 minuti a 180 °C per ultimare la cottura. Grattuggiare il cavolfiore e saltarlo in padella con olio evo, sale e pepe. Con l’aiuto di un coppa pasta adagiare il cous-cous di cavolfiore nei piatti (se possibile fondi), posare il dentice ed ricoprire con la bagnetta di acciughe. Decorare il piatto con qualche ciuffo di cerfoglio.

Franciacorta vini
Satèn Millesimato

Liscio, lussureggiante, maturo, morbido, rotondo. Ricorda l'incantevole sensualità che distingue la donna che si ha nel cuore. Uno di quei vini che fanno vibrare i sensi. La femminilità e l'eleganza della seta, è una speciale interpretazione di un Franciacorta: l'armonioso matrimonio tra sole e uve bianche. Delizioso come aperitivo, è un eccellente vino da conversazione.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Filetto e fegato grasso in una preparazione resa celebre dal compositore-gast...
Mettere in una terrina il burro e lo zucchero, lavorarli bene, poi, uno alla ...
Far bollire il cavolfiore in acqua salata, scolarlo e frullarlo con aggiunta ...
Un tempo queste cipolle era considerate così buone da poter essere man...
Le cozze farcite, ripiene, persino legate una ad una sono tipiche della Pugli...
Cuochi professionisti
Lorenzaccio
Ristorante Trattoria 1960
Miramonti l'altro
Carlo Magno
La mongolfiera dei sodi
Da Nadia
La Colombera
Capoborgo
Due colombe
Seguici su