Crépes suzette

  • Tipologia
    dessert
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    difficile
INGREDIENTI

Ingredienti per 6 persone:

  • 12 crespelle
  • Strofinare 8 zollette di zucchero sulla scorza di 4 arance e 4 zollette sulla scorza di un limone, per far loro assorbire l’olio essenziale
  • 100 gr. di burro leggermente ammorbidito
  • Il succo di 4 arance passato al passino fine
  • Zucchero
  • 2 fettucce di scorza d’arancia e 2 di scorza di limone
  • 4 bicchierini di Grand Marnier
  • 2 bicchierini di cognac
  • 1 bicchierino e di maraschino
PREPARAZIONE

Mettere in un piatto fondo il burro e le zollette; con una forchetta e senza l’aggiunta di alcun liquido, farne un impasto e lasciarlo riposare per un 1/4 d’ara. Mettere l’impasto in una coppa e mescolarvi il succo delle arance. In tavola, davanti ai commensali, far imbiondire in una padella un cucchiaio di zucchero con una fettuccia di scorza d’arancia ed una di limone, versarvi la metà dell’impasto preparato e la metà dei liquori, e far prendere l’ebollizione. Una dopo l’altra farvi insaporire 6 crespelle quindi piegarle in quattro e allinearle sull’orlo della padella; riunirle di nuovo tutte nella padella a farle impregnare bene della salsa che si è nel frattempo sciroppata. Servire le prime sei crespelle in piattini caldi, ricoperte leggermente con la salsa, sciroppata e ben densa. Ripetere l’operazione con le altre 6 crespelle e servirle.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Una preparazione semplicissima che però può rendere molto gusto...
Ricetta a cura del ristorante "Carlo Magno" di Collebeato
Adelaide Boniotti chiude la sua settimana di ricette per i nostri lettori con...
La dolcezza del gambero sostenuta dal sapore avvolgente delle melanzane impre...
Amalgamare la ricotta con la rucola tagliata finemente ed il Grana padano gra...
Cuochi professionisti
Ristorante Aquariva
Hostaria Uva Rara
Antica Cascina San Zago
Ristorante Trattoria 1960
Carlo Magno
Relais Goumand
Bottega di Vittorio
Castello Malvezzi
Trattoria da Eva
Seguici su