Cosa cerchi

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    35 min
  • Difficoltà
    facile

Il nome di questo piatto nacque dopo la sua realizzazione. Non riuscivo a trovare un nome adatto per un piatto così semplice ma, a mio parere, di forte impatto gustativo e visivo. Alla fine mi son chiesta: «ma… cosa cerchi?» ed ecco il nome, basato anche sull’allusione alla forma del piatto stesso.

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 4 peperoni gialli puliti e tagliati a pezzi
  • 4 peperoni rossi puliti e tagliati a pezzi
  • 400 gr. di piselli sgranati
  • 200 gr. di crescenza a temperatura ambiente
  • sale q.b.
PREPARAZIONE

Bollite i peperoni in acqua leggermente salata per circa 15 minuti. In un’altra pentola bollite i piselli nello stesso modo per 20 minuti. Scolateli e raffreddateli in acqua fredda con ghiaccio tenendo separati i peperoni dai piselli. Frullate separatamente i peperoni gialli, quelli rossi ed i piselli. Filtrate infine le salse ottenute passandole nel colino. Regolate di sale e tenete in caldo. Prendete tre cerchi di acciaio concentrici (coppapasta oppure cartoncino ricoperto di carta alluminio) e sistemateli all’interno di una fondina. Riempite gli anelli creati con le salse di diverso colore riempiendo il cerchio più piccolo con la crescenza. Sfilate i cerchi e servite.

CHEF
A filo d'acqua
Franciacorta vini
P.R. Brut Blanc de Blanc

È un Blanc de Blanc che nasce dall'appassionata ricerca dell'armonia tra l'ampiezza, la struttura, la complessità del vino di riserva e l'eleganza, la suadenza, la finezza dello Chardonnay. Un vino creato per festeggiare i 35 anni di Monte Rossa e che prende il nome dalle iniziali dei fondatori dell'azienda: Paola Rovetta e il marito Paolo Rabotti.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Armonia, ampiezza ed eleganza... questo Chardonnay con note aromatiche accese, per esprimersi al meglio con il piatto proposto.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Villa Fiordaliso" di Gardone Riviera
Questo piatto ha preso il nome di Risotto dell'alleanza perché e nata ...
Qualche sapiente tocco personale aggiunge equilibrio ad una ricetta che si mu...
Idalgo Picinardi apre la sue serie di 7 piatti per i nostri lettori con una p...
Cuocere le patate con la buccia ed a cottura impastare come un classico gnocc...
Cuochi professionisti
Carlo Magno
Due colombe
Villa Aurora
Castello Malvezzi
La grande limonaia del Lefay Resort
Speranzina
Relais Goumand
Artigliere
Seguici su