Coregone in tempura, avocado e funghi

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    45 min
  • Difficoltà
    media

Una tecnica portoghese che i giapponesi hanno reso celebre per valorizzare un pesce di lago nell’abbinamento con frutta esotica e funghi alpini.

INGREDIENTI

Ingredienti e dosi per 4 persone:

  • 4 coregoni da 300 gr cadauno
  • 1 avocado
  • 8 funghi champignon
  • 1 limone
  • 2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva del Garda
  • 150 gr di farina di riso
  • 150 gr di farina 00
  • un pizzico di sale
  • acqua gassata q.b
  • 25 steli di erba cipollina tritata
PREPARAZIONE

Prendere i coregoni pulirli, sfilettarli, togliere la pelle e tagliare ogni filetto in due pezzi. Sciacquare i filetti, asciugarli e metterli da parte. Per la tempura: unire tutti gli ingredienti in una bacinella, aggiungere l’acqua gassata fredda poco alla volta e, con l’aiuto di una frusta, ottenere una pastella liscia e cremosa. Farla riposare una notte nel frigorifero. Pulire i funghi e sbucciare l’avocado al momento, tagliare il tutto a lamelle sottili, condire con una emulsione di olio extra vergine del Garda e limone e disporre il tutto al centro di un piatto. Cuocere i coregoni in una padella calda con olio di semi passandoli prima nella pastella e adagiarli sopra l’insalatina di avocado e funghi.

Franciacorta vini
Brut

Spuma molto intensa e persistente con perlage di  buona finezza. Il colore è giallo paglierino carico tendente al dorato. I profumi sono marcati, gradevoli e ricordano le note dei lieviti, sentori di nocciole e note erbacee fresche. Ben presenti anche i descrittori più fruttati di banana ed ananas. In bocca il vino è molto morbido, ma ben sorretto da ottima effervescenza, che risulta non troppo intensa e dalla buona acidità. Il finale richiama gli aromi di banana e nocciole.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Boccone del Prete" di Monticelli Brusati
Ecco una preparazione semplice e gustosa che può utilmente riempire di...
Ricetta a cura del ristorante "Carlo Magno" di Collebeato
Bollire la polpa dello stoccafisso per circa 15 minuti. Quindi bollire anche ...
Il contrasto suadente tra le olive ed il ragù bianco di coniglio al se...
Cuochi professionisti
Villa Aurora
La Madia
Da Nadia
Capoborgo
Hostaria Uva Rara
Dispensa pani e vini
Il labirinto
Albergo Rosa
Zafferano
Seguici su