Composta d’anatra con tiepido di frutti di bosco

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    media
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 4 petti d'anatra da 200 gr. l'uno
  • 4 anici stellati
  • 12 lamponi freschi
  • 16 mirtilli neri
  • 4 ramoscelli di ribes rosso
  • 8 more
  • gr. 200 fondo di carne
  • gr. 100 di insalata misticanza
  • aceto di lamponi
  • sale e pepe quanto basta
PREPARAZIONE

Preparare i petti d'anatra incidedendo la parte del grasso con un coltello, formando dei piccoli rombi. Salare e pepare il petto e passare in padella prima dalla parte del grasso a fuoco moderato con l'anice stellato precedentemente schiacciato e poi sull'altro lato.


A cottura ultimata lasciar riposare i petti su di una teglia, coperti con della carta stagnola; nel frattempo con la stessa padella, togliere il grasso in eccesso, aggiungere tutti i frutti di bosco, sfumare con l'aceto di lamponi, lasciar evaporare, bagnare con il fondo di carne e portare alla densità voluta.

Tagliare a fette sottili i petti d'anatra, disporre nei piatti l'insalata già condita, adagiarvi sopra l'anatra ed irrorare il piatto con la salsa calda e regolata di sale e pepe.

Franciacorta vini
Franciacorta Rosé Pas Dosé “Parosé” 2007

Dall’unione di Pinot Nero 70% e Chardonnay 30% nasce il Franciacorta Rosé Pas Dosé “Parosé” 2007, che rimane circa 36 mesi a contatto con i lieviti. Dal colore buccia di cipolla, perlage sottile e continuo. Aroma elegante di piccoli frutti rossi; sapore  ricco e persistente, secco, sapido, asciutto, avvolgente. Per la sua struttura si accompagna anche a piatti importanti fino alle carni rosa.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Grande coerenza tra profumi e struttura. Questo vino lussureggiante dona deliziose sensazioni nell’accostamento

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Preparare la base per le crespelle unendo gli ingredienti e amalgamandoli con...
Un crostaceo di grande nobiltà insieme ai sapori della terra per un ri...
Una cottura al rosa, adagiata su un inusuale purea ed un fresco accompagnamen...
In famiglia questo piatto salutava la vendemmia. Veniva infatti preparato la ...
Ricetta a cura del ristorante "Afilod'acqua" di Sulzano
Cuochi professionisti
San Marco
Castello di Serle
Carlo Magno
La Rucola
Zafferano
Villa Feltrinelli
Il labirinto
Seguici su