Caprino panato fritto

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    15 min
  • Difficoltà
    facile

Il formaggio caprino per una sorta di «mozzarella in carrozza» che rinnova un piatto semplice e particolarmente gradito ai bimbi, ma non solo a loro.

Dal giovane chef delle Frise di Artogne arriva oggi un’idea originale in linea con la tradizione per uno spuntino sfizioso o un’ottima entrée capace di dare il benvenuto agli ospiti prima di una cena o di un pranzo completo.

Un antipasto, o meglio ancora un «amuse-bouche, adatto davvero per ogni occasione.

 

INGREDIENTI

Dosi per 6 persone:

  • un bel caprino frescoi;
  • pane grattugiato
  • tuorlo d’uovo
  • sale e pepe q.b.
  • olio di semi per la frittura

 

PREPARAZIONE

Tagliare il caprino a dischi e passarli nell’uovo sbattuto preventivamente salato e pepato, ripassare poi i dischi nel pane grattugiato come per ubna qualsiasi frittura.

Friggere il caprino nell’olio caldissimo e servirlo ancora caldo magari su un letto di insalatina fresca, oppure di verza tagliata molto finemente.

Franciacorta vini
Furente Franciacorta Brut Nature millesimato 2007

L'annata 2007 è stata la nostra seconda vendemmia. Qualche anno dopo, nel fare le prime sboccature, ci siamo resi conto che avevamo per le mani un ottimo prodotto. Abbiamo deciso di conservare qualche bottiglia per scoprire le evoluzioni della fermentazione. E' stata una sorpresa per noi scoprire quest'anno il suo evolversi e la sua "furia"

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Una preparazione succulenta con buona carica aromatica richiede un millesimato di stoffa dal sorso accattivante.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Un ingrediente della tradizione popolare per un piatto moderno dove la cottur...
Le moleche danno sapore alla zuppa, mentre pesci e crostacei sono cotti a par...
Eliminare torsolo e semi delle mele col vuotamele, e far loro una leggera inc...
Una zuppa preziosa con il re dei funghi dell’altipiano serlese: i porci...
Ricetta a cura del ristorante "Mirto" di Vallio Terme
Cuochi professionisti
Carlo Magno
Lorenzaccio
La Madia
La Piazzetta
Capoborgo
Castello Malvezzi
Hostaria Uva Rara
Al porto
Seguici su