Cappesante, vellutata di melanzane e pomodoro confit

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    facile
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 12 cappesante grosse senza corallo
  • 2 pomodori ramati
  • una melanzana
  • 30 gr. filetti di mandorle
  • sale
  • olio extravergine
  • una noce di burro chiarificato
PREPARAZIONE

Avvolgere la melanzana in carta alluminio e cuocere in forno per 30/40 minuti a 180 °C. Togliere la pelle e frullare con un filo di olio e un pizzico di sale.

Fare un taglio a croce sui pomodori, sbollentare per 2 minuti e togliere la pelle, dividere in 4 e togliere i semi, mettere i filetti di pomodoro ottenuti in forno ad appassire per 40 minuti, a 100°C.

Rosolare le cappesante con il burro fino ad ottenere una leggera colorazione ambrata (circa 5 minuti).

Sul fondo di ogni piatto posizionare la vellutata di melanzane, i tre spicchi di pomodoro, le tre cappesante e qualche filetto di mandorla.

CHEF
Hostaria Uva Rara
Franciacorta vini
Santus Brut

Colore giallo oro, elegante, di grande struttura e persistenza, con note di frutta matura. Al palato è cremoso, sapido e complesso. Uve: chardonnay 80% e pinot nero 20% Vinificazione: pressatura soffice, macerazione sulle bucce, fermentazione alcolica e malolattica 80% in vasca inox, 20% in barriques. Affinamento in bottiglia sui lieviti: minimo 21 mesi.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Il gioco di un antipasto che è anche primo e secondo e mette nel piat...
Propongo questo piatto della tradizione Toscana per un mio ricordo molto ...
In una pentola capiente, con acqua salata, bollire sedano, carota, cipolla, a...
Setacciare la farina e formare una fontana, unire sale, albume e 3 cucchiai d...
Ricetta a cura del ristorante "Afilod'acqua" di Sulzano
Cuochi professionisti
La Madia
A filo d'acqua
Dispensa pani e vini
Rigoletto
Zafferano
Ristorante Capriccio
Artigliere
Castello Malvezzi
Seguici su