Cappesante, carciofi, mortadella e uovo di quaglia

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora e 15 min
  • Difficoltà
    media

Conchiglie di pregio e mortadella, un accostamento inusuale tra cibi nobili e contadini, ricchi e poveri con un esito gradevolissimo.

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 12 cappesante grosse
  • 6 carciofi medi
  • gr 150 olio extravergine di oliva
  • gr 200 mortadella pezzo intero
  • 4 uova di quaglia freschissime
  • sale e pepe quanto basta
PREPARAZIONE

Pulire i carciofi mantenendo solo il cuore tenero. Tagliare i cuori sottili e saltarli in un velo d'olio caldo in una padella bassa. In un'altra padella di spessore caldissima scottare la mortadella tagliata a cubi grossi.

Togliere i cubi e nell'unto della mortadella scottare le cappesante sui due lati. Aggiustare di sale e pepe.
In acqua bollente mettere per 2 minuti l'uovo di quaglia sgusciato avvolto nella pellicola.

Presentazione: in un piatto fondo mettere al centro i cariofi croccanti e sopra le cappesante, il cubo di mortadella; rifinite mettendo l'uovo di quaglia "sudato" sopra a tutto.

Franciacorta vini
Franciacorta millesimato 2006

Il nostro sommelier Gianluca Goatelli (miglior sommelier lombardo del 2012) ha scelto di abbinare a questo piatto tradizionale toscano un Franciacorta Millesimato dell’azienda agricola Cola Battista. É quello figlio della vendemmia 2006 che è stato degorgiato nel novembre del 2011 dopo ben 50 mesi di permanenza sui lieviti. É un vino 100% chardonnay (100% annata dichiarata) e ne sono state prodotte 3.000 bottiglie.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Miramonti l'Altro" di Concesio
Formaggio e crostacei è un binomio ancora tutto da esplorare, ma che i...
Mondare gli asparagi, tagliare le punte all'incirca di 5 cm, il resto del gam...
Un risotto con i sapori classici dell'Alto Adige in sapiente contrasto. Piatt...
Cuochi professionisti
Carlo Magno
Castello Malvezzi
Hostaria Uva Rara
La mongolfiera dei sodi
Lorenzaccio
La Colombera
La Rucola
Officina Cucina
Capoborgo
Seguici su