Calamarata con uova di spigola affumicate e pomodoro

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    40 min
  • Difficoltà
    difficile
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • gr. 400 farina di grano duro rimacinata
  • n. 9 uova da usarsi 4 intere e 4/5 solo il tuorlo
  • un pizzico di sale
  • un goccio di olio extravergine
  • uova di spigola
  • n. 2 pomodoro
  • gr. 50 olio extravergine
PREPARAZIONE

Impastare la farina, le uova, un pizzico di sale e una goccia d'olio. Lavorare brevemente, passare nella trafila per paccheri, ma tagliare dopo 1 cm. circa. Mettere la sacca delle uova di spigola nell'affumicatore a scatola, accendere e portare il tutto a grande temperatura per pochi minuti (devono ridursi della metà).

Incidere la pelle dei pomodori, scottarli brevemente in acqua, raffreddarli e togliere la pelle; con un coltello togliere la polpa e poi tagliarla a strisce.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo in una padella portare l'olio a calore, sbriciolarvici dentro le uova di spigola affumicate, unire le fettine di pomodoro, aggiungere la pasta, saltare e servire nel piatto.

CHEF
Il labirinto
Franciacorta vini
Franciacorta Satèn

 Morbido come la seta grazie alla minore pressione in bottiglia, il Satèn nasce dalla selezione dei migliori Chardonnay da vigne di almeno 15 anni. Al naso l'evidente mineralità sottolinea note agrumate, di mandorla, pesca e pan dolce. Cremoso e sapido, in bocca ripropone pesca e confetto. Riposa sui lieviti per almeno 36 mesi.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

La nobile freschezza del vino ben saprà legarsi con il condimento deciso, la sua naturale morbidezza lo renderà capace di non soccombere ad un piatto dal così spiccato aroma.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Dopo lo zafferano dorato e le barbabietole rosse, lo studio cromatico sul ris...
Ricetta a cura del ristorante "Hosteria" di Brescia
Ricetta a cura del ristorante "San Vitale" di Coccaglio
Qualche sapiente tocco personale aggiunge equilibrio ad una ricetta che si mu...
Ricetta a cura del ristorante "Capogorbo" di Gavardo
Cuochi professionisti
Trattoria da Eva
Villa Feltrinelli
La tortuga
Due colombe
Villa Fiordaliso
Castello di Serle
Il labirinto
Seguici su