Budino di zucca, composta di pere e Fatulì

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    2 ore
  • Difficoltà
    facile

Paolo Bodon presenta oggi un piatto semplice e di grande effetto, ottimo per chi ama il contrasto tra dolce e salato

INGREDIENTI
  • 150 gr di zucca
  • 2 dl di latte
  • 1 dl di panna
  • 2 foglie di salvia
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • extra vergine

 

Per la composta:

  • 500g di pere Kaiser o Abate senza nocciolo
  • 100g zucchero semolato
  • 100 g zucchero di canna
  • profumo di cannella
  • mezzo bicchiere di passito
  • Fatulì
PREPARAZIONE

Per il Budino:

Cuoci la zucca con il latte e la panna a fuoco lento affinché la zucca sarà soda ma non "stracotta". Fai raffreddare e frulla, sistema di gusto e aggiungi salvia e uova. In stampi di ceramica versa il composto e cuocilo a 110 °C a bagnomaria per 10 minuti.

Per la composta:

Cuocere per circa 5 minuti a fuoco basso unendo tutti gli ingredienti in una casseruola.

Per i crostini al formaggio: si possono usare o la baguette o la ciabatta; taglia otto fette di pane non troppo sottile e scagliagli sopra il Fatulì e fai dorare in forno a 180°C per qualche minuti affinché il formaggio sia fuso e il pane croccante. Servire infine il budino di zucca caldo o almeno tiepido con in abbinamento dolce e salato della marmellata e del crostino.

CHEF
Capoborgo
Franciacorta vini
Franciacorta Saten

Rappresenta al meglio l’eleganza e la finezza che Ferghettina vuole nei suoi Franciacorta. Questo chardonnay in purezza del millesimo 2008 riposa 36 mesi a contatto con i lieviti. Si esprime con note di pasticceria e mandorla, in bocca si presenta armonico e persistente.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Oggi il tonno è ingrediente diffuso e forse inflazionato nella cucina ...
Ammorbidire per qualche ora in acqua tiepida le prugne. Cuocere nel latte il ...
Quasi un finger food, adatto dunque non solo all’antipasto ma pure ad u...
Ecco un esempio di come si può proporre in maniera originale un primo ...
In una casseruola sciogliere 50 gr. di burro e far dorare a fuoco vivo la cip...
Cuochi professionisti
Officina Cucina
Capoborgo
Villa Fiordaliso
Villa Aurora
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Speranzina
Da Nadia
Lorenzaccio
Le Frise
Seguici su