Santus

Maria Luisa Santus e Gianfranco Pagano, entrambi agronomi, nel 2000 impiantano 10 ettari coltivati personalmente. Per esaltare il legame vite-clima-terroir non si producono cuvées ma annate singole. La vendemmia è ritardata, questo conferisce a tutti i Franciacorta Santus mineralità, complessità e grande piacevolezza di beva.

I vini proposti:
Santus Satèn

Colore giallo oro intenso, di grande morbidezza ed eleganza, con piacevoli toni agrumati e di frutto bianco. Uve: chardonnay 100%. Vinificazione: pressatura soffice, macerazione sulle bucce, fermentazione alcolica e malolattica 100% in barriques di rovere francese Affinamento in bottiglia sui lieviti: minimo 24 mesi.

Santus Rosé Extra Brut

Colore buccia di cipolla, con note olfattive che richiamano i descrittori del pinot nero: piccoli frutti rossi quali mora, ribes, lampone, fragola. Uve: pinot nero 100%. Vinificazione: pressatura soffice, macerazione sulle bucce per 6 ore, fermentazione alcolica 100% in vasca inox termocondizionata. Affinamento in bottiglia sui lieviti: minimo 24 mesi.

Santus Brut

Colore giallo oro, elegante, di grande struttura e persistenza, con note di frutta matura. Al palato è cremoso, sapido e complesso. Uve: chardonnay 80% e pinot nero 20% Vinificazione: pressatura soffice, macerazione sulle bucce, fermentazione alcolica e malolattica 80% in vasca inox, 20% in barriques. Affinamento in bottiglia sui lieviti: minimo 21 mesi.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Tagliare a pezzi grossi il peperone, a rondelle sottili le carote, a bastonci...
Ricetta a cura del ristorante "San Vitale" di Coccaglio
Il piatto dell'orto è quasi un emblema della filosofia di Stefano Baio...
Ricetta a cura della trattoria "Al Porto" di Moniga
Ecco un esempio di come si può proporre in maniera originale un primo ...
Cuochi professionisti
Officina Cucina
Capoborgo
La Rucola
Al porto
La tortuga
Artigliere
Speranzina
A filo d'acqua
Seguici su