Montenisa

Nel 1999 le famiglie dei Conti Maggi e dei Marchesi Antinori di Firenze hanno stretto un accordo per la gestione dei  60 ettari di vigneto e da un antico palazzo a Calino. Grazie a ciò è nata la Tenuta Montenisa, qui sono coltivate le varietà vocate per la produzione del Franciacorta: Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Bianco.

I vini proposti:
Montenisa Dizero

Blanc de Blancs Chardonnay in purezza, bouquet con note floreali e sentori di pesca e albicocca appassita, palato pieno e complesso dotato di vibrante personalità nella quale spiccano struttura e fragranza.

Montenisa Brut Rosè

Pinot Nero in purezza colore rosato, spuma cremosa con perlage fine e persistente. Il profumo è intenso, composito e particolare, che riporta alle peculiarità del vitigno di origine. Al palato si presenta pieno e complesso, particolarmente sapido  ed equilibrato.

Montenisa Brut

Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot nero colore giallo con riflessi dorati, spuma abbondante con perlage fine e persistente. Il profumo è intenso, con note di pesca bianca e mela e sentori di pane tostato e lieviti. Al palato le note di frutti maturi conferiscono ampiezza ed equilibrio, pur mantenendo la vivacità tipica del Brut.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Cuocere l'oca al forno, aromatizzando con salvia rosmarino aglio e bagnando c...
Ho scelto questa ricetta perché abbina alcune prelibatezze del mare ad...
Lavorare a crema il burro con metà dello zucchero. Aggiungere uno alla...
Una preparazione semplicissima che però può rendere molto gusto...
Il tonno è "l'ingrediente-prezzemolo" di questi anni, ma l’estro...
Cuochi professionisti
Due angeli
Due colombe
Dispensa pani e vini
La Colombera
Villa Aurora
Il labirinto
Villa Feltrinelli
Capoborgo
Relais Goumand
Seguici su