Castello di Gussago La Santissima

Cantina di recente formazione altamente tecnologica ed attenta all’ambiente, con una superficie di 15 ha, di cui 4 attorno all’antico convento domenicano La Santissima ed 11 siti nel Comune di Gussago; suoli franco-argillosi, terreni morenici sciolti, vigneti terrazzati o racchiusi in antichi broli.

I vini proposti:
La Santissima Franciacorta Brut Satèn

Uve 100% Chardonnay per un Franciacorta Satèn dal colore giallo paglierino tenue, con una spuma cremosa, perlage fine e continuo. L’uvaggio in purezza apporta sentori che ricordano quelli dei fiori bianchi, degli agrumi e dei frutti tropicali, in bocca il gusto è morbido con evidente sapidità. Affinamento sui lieviti per 25 mesi.

La Santissima Franciacorta Brut

Uve Chardonnay e Pinot Nero, provenienti da terreni terrazzati, creano un vino dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, spuma soffice e cremosa, di grande persistenza. Perlage sottile, continuo ed elegante. Sentori floreali, minerali e di pasticceria; gusto pieno, di ottima struttura e sapidità. 25 mesi di affinamento sui lieviti.

Castello di Gussago Pomaro Curtefranca rosso

Armoniosa composizione di uve Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Cabernet Carmenére provenienti da vigneti esposti a sud per ricevere appieno i benefici del sole. Colore rosso impenetrabile e sfumature scarlatte, sprigiona evidenti note di frutta matura con delicate sensazioni di spezie, liquirizia e vaniglia; vino caldo, suadente e complesso.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Le ortiche sono presenza costante della c...
In una pentola capiente, con acqua salata, bollire sedano, carota, cipolla, a...
Sbucciare le pere e accorciarne i gambi; metterle in una casseruola in cui st...
Ricetta a cura del ristorante "Afilod'acqua" di Sulzano
Il semolino di grano tenero è una delle grandi risorse della cucina ed...
Cuochi professionisti
Carlo Magno
Ristorante Capriccio
Ristorante Trattoria 1960
La grande limonaia del Lefay Resort
A filo d'acqua
Albergo Rosa
Il labirinto
Lorenzaccio
Seguici su