Ricette

Prodotti della terra che incontrano quelli del mare, passando dal croccante dei taralli del fornaio
Ingredienti
Per 2 persone:

2 seppie (grandezza a piacere)
200g di pomodori
1 cipolla
100g di stracciatella pugliese
160g di spaghetti
Taralli pugliesi q.b.
Rosmarino, salvia, sale, pepe q.b.
Farina q.b.
Preparazione
Puliamo e tagliamo le seppie a quadretti, mescoliamo in una ciotola e lasciamo riposare con sale, pepe q.b.

Tagliamo cipolla e stufiamo in padella con olio d'oliva extravergine. Nel frattempo tagliamo i pomodorini e una volta stufata la cipolla uniamo i pomodorini aggiustando con sale pepe e un pizzico di zucchero.

Quando pomodorini e cipolla si sono caramellati unire un pizzico di farina, frullare e passare in un setaccio, la crema è pronta (mettiamone da parte un paio di cucciai per l'impiattamento).

Mettiamo a scaldare l'acqua per gli spaghetti.

In un'altra padella scaldiamo olio con rosmarino e salvia, una volta calda uniamo le seppie. Emulsioniamo la stracciatella e cominciamo ad impiattare. Scoliamo la pasta e mantechiamo in un po' di crema. Impiantiamo gli spaghetti con seppie, sbricioliamo i taralli sugli spaghetti e serviamo
Spaghetti in crema di pomodorini e cipolla e seppie
VOTI
Ingredienti
Per 2 persone:

2 seppie (grandezza a piacere)
200g di pomodori
1 cipolla
100g di stracciatella pugliese
160g di spaghetti
Taralli pugliesi q.b.
Rosmarino, salvia, sale, pepe q.b.
Farina q.b.
Altre ricette di Simone.Gattulli