Ricette

Involtini croccanti con lenticchie e speck.
Ingredienti
4 persone

Per le lenticchie:
lenticchie di castelluccio 300 gr
1 gambo di sedano
1 carota
1/2 cipolla bionda
200 gr di pomodorini
100 gr di speck tagliato a listarelle
1 fetta de speck tagliata alta
2 foglie di alloro
1/2 cucchiaino di noce moscata
1/2 bicchiere di vino rosso o bianco
olio extra vergine di oliva
500 ml di brodo vegetale
Sale e pepe qb

Per la polenta:
300 gr. farina di granoturco bramàta e fioretto mista
1 litri di acqua
sale grosso qb
Un filo d'olio evo
mezzo bicchiere di latte

Per invontini:
4 fette di petti di tacchino o pollo tagliate sottili
100 gr di speck
Scaglie di grana padano
Salvia 4 foglie
1/2 bicchiere di vino bianco
Burro
Preparazione
Involtini
Arrotolare i petti con lo speck e grana padano. Chiuderli con lo stuzzicadenti In una padella far sciogliere il burro con la salvia finchė diventa rosa. cuocere gli involtini girando ogni 5min a fuoco lento Irrorare con vino bianco a meta' cottura. verso la fine cottura, tagliare l'involtino in due per farlo croccante anche al centro.

Polenta
Porre sul fuoco un paiolo di rame con l’acqua dosata, a bollore salare l’acqua, diminuire il fuoco e versare a pioggia la farina con un filo d'olio, mescolare energicamente con una frusta.Fondamentale a questo punto è fermarsi: coprire e lasciare gonfiare per 2 minuti la farina. Poi iniziare a “menare” la polenta. Non devono assolutamente formarsi grumi perciò è importante, in questa prima fase, imprimere all’intera massa un movimento vorticoso. Se troppo densa aggiungere latte. A questo punto cambiare attrezzo: serve il bastone della polenta. Da questo momento si contano i quarantacinque minuti di cottura, minimo.

Lenticchie allo speck
Lasciare in ammollo le lenticchie nell'acqua almeno per quattro ore. Tritare finemente la cipolla, fare una dadolata di carote e sedano e soffriggerli in una casseruola in poco olio extravergine d'oliva, aggiungere il pomodoro e le lenticchie scolate, le foglie di alloro, la noce moscata, sale e pepe. Sfumare con il vino e aggiungere parte del brodo. Abbassare la fiamma e cuocere per almeno 40 minuti, aggiungendo del brodo se necessario. tolte le lenticchie, nella medesima casseruola soffriggere una fetta abbastanza grossa di speck. Togliere dal fuoco quand'e' croccante.

Impiattare come da fotografia.

Abbinamento: Franciacorta Rose'.
miseria e nobiltà
VOTI
Ingredienti
4 persone

Per le lenticchie:
lenticchie di castelluccio 300 gr
1 gambo di sedano
1 carota
1/2 cipolla bionda
200 gr di pomodorini
100 gr di speck tagliato a listarelle
1 fetta de speck tagliata alta
2 foglie di alloro
1/2 cucchiaino di noce moscata
1/2 bicchiere di vino rosso o bianco
olio extra vergine di oliva
500 ml di brodo vegetale
Sale e pepe qb

Per la polenta:
300 gr. farina di granoturco bramàta e fioretto mista
1 litri di acqua
sale grosso qb
Un filo d'olio evo
mezzo bicchiere di latte

Per invontini:
4 fette di petti di tacchino o pollo tagliate sottili
100 gr di speck
Scaglie di grana padano
Salvia 4 foglie
1/2 bicchiere di vino bianco
Burro