Astice al forno con foie gras d’oca colato

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    35 min
  • Difficoltà
    difficile

Oggi propongo un piatto sfizioso con qualche ingrediente certo costoso (ma meno di quanto si pensi)

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 4 astici vivi da 400 grammi
  • 200 grammi di foie gras d’oca intero e fresco
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • cristalli di sale Maldon
PREPARAZIONE

In una pentola grande alta e stretta con acqua abbondante bollente e il vino cuocere gli astici dopo averli legati su un cucchiaio di legno ben diritti per 3-4 minuti. Scolarli e lasciarli intiepidire.

Sgusciare gli astici tenendo intera la coda e le chele. Scaloppare su una teglia da forno gli astici facendo in modo che siano ricomposti come interi. Coprire l’astice scaloppato con le fette sottili del foie gras crudo e cuocerlo con forno già caldo ad almeno 200 gradi per uno o due al minuti massimo!

Infine la presentazione: in un grande piatto rettagolare o tondo servire l’astice tiepido ricomponendolo con le proprie zampette e la testa con la coda come se fosse intero; irrorare il tutto con l’aceto balsamico e i cristalli di sale Maldon. Val la pena sottolineare che in questo piatto è decisiva la cottura: attenzione!

Franciacorta vini
Franciacorta Docg Extra Brut Millesimato 2006

VITIGNO: 80% Chardonnay e 20% Pinot Nero. Il 40% del mosto fiore fermenta e matura in barriques e tonneaux. Colore oro pallido, brillante, il profumo e’ ampio con sentori di ananas maturo e pesca bianca, leggera nocciola su un finale speziato con note di miele. Il sapore setoso, di sottile sapidita’ampio e persistente.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Una preparazione con sapori di grande complessità richiede un vino ampio e persistente con un corpo pieno e ricco di sensazioni. E questo millesimo darà un finale armonico e la giusta freschezza al piatto.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Montare a spuma il burro e, mescolando, unirvi lo zucchero, i tuorli d'uovo, ...
Gran pesce d'acqua dolce il salmerino, qui presentato modernamente con l'acco...
Sbucciare e tagliare a spicchi le mele e le pere ed eliminarne torsoli e semi...
Ecco una ricetta che valorizza un taglio di poco pregio ma di grande morbidez...
Ricetta a cura del ristorante "Convento" di Castrezzato
Cuochi professionisti
La Madia
Hostaria Uva Rara
Relais Goumand
La Rucola
La mongolfiera dei sodi
A filo d'acqua
Dispensa pani e vini
Seguici su