Torta salata di cavoloverza, Silter e salamella

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile

Ricetta a cura del ristorante "San Marco" di Ponte di Legno

INGREDIENTI

Per la pasta matta:

  • 300 g farina bianca 00
  • 150 g burro morbido
  • ¼ lt  acqua
  • 1 uovo intero
  • sale q.b.


Per il ripieno:

  • 500 g  cavoloverza
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 3 salamelle ( 120 g  ciascuna)
  • 1 cipolla piccola
  • 1 cucchiaio di olio extravergine del Sebino
  • 250 g Silter media stagionatura
  • 100 ml panna liquida
  • 3 rossi uovo
  • sale, pepe, rosmarino q.b.
PREPARAZIONE

Disponete farina e sale a fontana. Rompetevi al centro l'uovo, aggiungete il burro morbido e l'acqua tiepida. Lavorate la pasta piuttosto morbida ed elastica, lasciandola riposare in frigorifero per 1 ora avvolta nella pellicola.
Tagliate a julienne il cavoloverza, fatelo sbollentare per 5 minuti in acqua salata con  l'aggiunta dello zucchero. Fate raffreddare sotto l'acqua fredda corrente e scolate. Mettete da parte.
In un tegame fate rosolare a fuoco vivo con l'olio extravergine del Sebino, la cipolla e il rosmarino, tritati finemente, e la salamella a tocchetti. Rendeteli croccanti, togliete dal fuoco e unite il cavoloverza.
Imburrate una tortiera (26cm diametro), stendete la pasta matta, riempite con il composto di salamella e cavoloverza. Cospargete la superficie con la dadolata di Silter amalgamata alla panna liquida, ai rossi d'uovo, sale e pepe.
Infornate in forno già caldo, a 180 gradi per 40 minuti. Servire tiepida.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Sgusciare e tostare nel forno le nocciole, farle raffreddare e togliere la pe...
Ricetta a cura del ristorante "Esplanade" di Desenzano
Il luccio perca contrariamente a quanto pot...
Il Fatulì è un formaggio raro e che ha rischiato di non essere ...
Cuochi professionisti
Al porto
Zafferano
Carlo Magno
Antica Cascina San Zago
Due colombe
La Madia
Villa Fiordaliso
Due angeli
Seguici su