Sformatino di Tombea con chiodini trifolati

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile

Ricetta a cura della trattoria "La Madia" di Brione

INGREDIENTI
  • 60 ml  panna fresca
  • 60 ml  latte
  • 2 tuorli
  • 12 g Maizena
  • 120 g Tombea stagionato tritato
  • 8 g gin
  • sale q.b.
  • chiodini
PREPARAZIONE

Pulire bene i funghi eliminando le parti legnose, buttarli in acqua bollente per 10 minuti e sciacquarli sotto acqua corrente fredda.
Trifolarli con burro, aglio e prezzemolo, correggendoli di sale e pepe nero.
Nel frattempo scaldare senza far bollire latte e panna insieme; lavorare Tombea, maizena e uova incorporando gradualmente il  latte e la panna. Correggere con il sale, la quantità dipenderà dalla stagionatura del formaggio.
Dopo avere bene amalgamato il tutto aggiungere il gin.
Imburrare ed infarinare 4 stampini di alluminio, riempire con il composto e infornare a 180 ° per circa 8 minuti. Una volta sfornati vanno fatti intiepidire per un paio di minuti, poi con l’aiuto di un coltello staccare i lati del tortino e quindi capovolgere nel piatto di portata e guarnire con i chiodini trifolati. Il tortino deve essere “fondente” e presentarsi cremoso all’interno.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
I «Peccati di Eva», vera tentazione a base di carne, sono uno dei...
L'uovo in cocotte è una preparazione che si presta a tante interpretaz...
Raro, aristocratico ma di straordinario sapore, il granchio reale si esalta i...
Mettere a bagno l'uva passa nel vino per diverse ore. Preparare la crema past...
n primo classicissimo e di tradizione che però con l’inserimento...
Cuochi professionisti
Castello Malvezzi
Da Nadia
La tortuga
Lorenzaccio
Rigoletto
Relais Goumand
Gaudio
Seguici su