Semifreddo di stachitunt, pesche e zafferano

  • Tipologia
    dessert
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile

Ricetta a cura della trattoria "La Madia" di Brione

INGREDIENTI

Per la panna  allo strachitunt:

  • 200 ml di panna fresca
  • 4 g colla pesce
  • 50 g strachitunt (con una buona erborinatura)

Per la meringa all’italiana:

  • 1 albume a temperatura ambiente
  • 90 g zucchero
  • il succo di mezzo limone

Per la composta di pesche e zafferano:

  • 200 g di pesche frullate
  • 10/15 pistilli di zafferano
  • 4 g colla di pesce

 

PREPARAZIONE

Scaldare la panna senza arrivare all’ebollizione, togliere dalla fiamma e sbriciolare il formaggio nella panna, mescolandolo bene. Aggiungere la colla di pesce ammollata e strizzata amalgamandola al composto e far riposare il tutto in frigorifero. Frullare le pesche eliminando anche la buccia, aggiungere i pistilli e portare ad una temperatura di circa 50 °, aggiungere la colla di pesce ammollata e strizzata, amalgamare e riporre in frigorifero.
Preparare la meringa montando, ma solo in parte, l’albume con 30 g di zucchero.
Intanto, in un pentolino, portare a 120 ° il restante zucchero con il succo del limone (all’incirca è quando lo zucchero tenta di cambiare colore e imbrunirsi).
Versare a filo lo zucchero a 120° sull’albume e contemporaneamente montare il composto fino a quando non si presenterà molto sodo e compatto.
Raffreddarlo in frigorifero.
Una volta che tutte le preparazioni si saranno raffreddate dividere la meringa in due parti e aggiungerne una alla panna e Strachitunt e una parte alle pesche frullate.
Prendere uno stampo per il dolce (si può usare uno stampo unico e in questo caso il dolce sarà porzionato a fette al momento del servizio oppure si possono usare stampini monouso) e versare il composto  con la panna, lo strachitunt e la meringa. Mettere nel congelatore fino ad una parziale solidificazione, a questo punto riempire lo stampo con il secondo composto e rimettere nel congelatore.
Servire con la parte al formaggio verso l’alto con del cioccolato fondente grattugiato.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Un formaggio racchiuso in una croccante panatura fa da supporto a porcini uov...
L’ispirazione è Marchesi, ma qui c’è un collegament...
Ricetta a cura del ristorante "Enrico VIII" di Brescia
Propongo questo piatto della tradizione Toscana per un mio ricordo molto ...
Lavorare in una casseruola, a calore moderato o a bagno-maria, i tuorli d&rsq...
Cuochi professionisti
La tortuga
Da Nadia
Due colombe
Leon d'oro
Il labirinto
Lorenzaccio
San Marco
Castello di Serle
Seguici su