Sardine secche con polenta abbrustolita

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    media

Gli agoni detti tradizionalmente sardine vengono pulite ed essiccate al sole e conservate sott’olio molto pressate per almeno 3 mesi.

INGREDIENTI

Per la polenta:
500 gr farina di mais e due litri
di acqua salata.


Per la ricetta:

  • 8 sardine secche
  • 16 fettine di polenta
  • Olio di Monte Isola 
  • Aglio fresco e prezzemolo tritato.
PREPARAZIONE

La difficoltà maggiore di questa ricetta sta nel reperimento della materia prima: gli agoni essiccati. Si possono trovare nei negozi specializzati e anche in alcuni mercati rionali dove il banco del pesce e talvolta gestito da montisolani. Grigliare poi le «sardine» da entrambe i lati per pochissimi minuti. Abbrustolire le fettine di polenta precedentemente fatta raffreddare in uno stampo e tagliata a fettine. Preparare una salsa con olio, aglio tritato e prezzemolo. Fatene scivolare un filo sulle sardine.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Pulire le mandorle e tostarle in forno finché diventano dorate, poi tr...
La crostata, in questa versione che unisce parti dolci ed altre salate, &egra...
Rosolare il carrè d’agnello in padella con un filo di olio extra...
L'autunno parla attraverso questo sformato che unisce prodotti di stagione co...
Il piatto bandiera del Garda, che ne attraversa la cultura gastronomica secol...
Cuochi professionisti
Il Gelso di San Martino
Trattoria da Eva
Hostaria Uva Rara
Officina Cucina
La mongolfiera dei sodi
Al porto
Dispensa pani e vini
Ristorante Aquariva
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Seguici su