Risotto con burrata, capperi e profumo di limone

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    20 min
  • Difficoltà
    media
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 240gr di riso Carnaroli superfino
  • 50gr di burro
  • brodo vegetale
  • 300gr burrata
  • 15 capperi di media dimensione
  • limone
  • vino bianco
PREPARAZIONE

In una casseruola di rame una noce di burro ed un filo d’olio, unite il riso, tostatelo a fiamma alta per due minuti.
Irrorare con del vino bianco profumato lasciandolo evaporare. Unire il brodo vegetale ben caldo e, mantenendo sempre il bollore, tenere sempre girato il risotto con un mestolo di legno permettendogli di far fuoriuscire l’amido necessario ad una buona riuscita della cremosità dello stesso. Verso i tre quarti di cottura unire la burrata.
Togliere dal fuoco qualche minuto prima di fine cottura lasciar riposare mantecando con una noce di burro. Impiattare il riso sopra il quale appoggeremo qualche cappero, dei ciuffetti di buratta a crudo e una spolverata di buccia di limone.

CHEF
Ristorante Trattoria 1960
Franciacorta vini
Franciacorta Pas Dosé

Uve 40% Pinot Nero 60% Chardonnay. Affinamento in acciao, botti di rovere di grandi dimensioni e barriques, maturazione sui lieviti 24 mesi, affinamento in bottiglia 3 mesi. Imponente, complesso, secco accompagna tutto il pasto.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Il piatto richiede un vino immediato e di buon corpo, dove le durezze giocano un ruolo fondamentale per apportare l’armonia

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
E' il colore la chiave di lettura di questo piatto, una composizione che rima...
Animale da cortile tra i più apprezzati la faraona è qui valori...
Ammorbidire per qualche ora in acqua tiepida le prugne. Cuocere nel latte il ...
Piatto sicuramente gradevole per chi ama il crudo, con sfumature di erbe dovu...
Rosolare a fuoco lento la cipolla tritata con olio d'oliva, aggiungere l'orzo...
Cuochi professionisti
Gaudio
Antica Cascina San Zago
La Colombera
Trattoria da Eva
Il Gelso di San Martino
Zafferano
Lorenzaccio
Seguici su