Risottino al Franciacorta e provola

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    20 min
  • Difficoltà
    media

Un risotto realizzato secondo le regole auliche di questa preparazione tipicamente italiana, dove il territorio bresciano parla attraverso uno dei suoi prodotti di eccellenza riconosciuta, qual è il Franciacorta, mentre la mantecatura ha il brio fumoso della provola.

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • Riso Carnaroli gr 280;
  • Franciacorta Brut gr 200;
  • provola fumé gr 80;
  • burro gr 20;
  • olio d’oliva extra gr 20;
  • cipolla bianca gr 40;
  • Grana Padano gr 50;
  • brodo di carne gr 1500
PREPARAZIONE

Rosolare dolcemente la cipolla tritata in una pentola con una parte di olio e burro. Unire il riso e tostarlo, bagnare con metà del Franciacorta, lasciare evaporare e continuare la cottura col brodo versandolo di tanto in tanto. A cottura ultimata, togliere dal fuoco e mantecare con il rimanente burro, olio, provola affumicata tritata, grana padano grattato e il restante Franciacorta. Mescolare tutto con attenzione e servire cremoso. Guarnire ogni piatto con due fette di provola tagliate sottili.

CHEF
Antica Cascina San Zago
Franciacorta vini
Franciacorta Saten docg Carpediem

Chardonnay 100% Vendemmia manuale, spremitura soffice. Fermentazione a temperatura controllata. Conservazione in botti d'acciaio e rifermentazione in bottiglia per 24 mesi. Colore giallo paglierino. Profumo variegato e complesso dove permane una fragranza di frutto. Sapore suadente e persistente. Perlage fine ed equilibrato.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Un soufflé con un formaggio erborinato ma dolce con un’insalata ...
Ricetta a cura della trattoria "Castello" di Serle
È un dolce inglese che si può servire sia caldo sia freddo ed &...
Sciogliere il burro senza farlo annerire e lasciarlo intiepidire. In una terr...
Ricetta a cura del ristorante "Esplanade" di Desenzano
Cuochi professionisti
Artigliere
Speranzina
La Rucola
Lorenzaccio
Da Nadia
La grande limonaia del Lefay Resort
Trattoria da Eva
Seguici su