Pizza fritta, gelato di birra e sorbetto alla Coca-cola

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    3 ore e 20 min
  • Difficoltà
    difficile

Fare alta cucina può anche voler dire creare un piatto “giocoso” come questo sul tema “pizza e birra”; aperto anche per i più piccoli, con la variazione analcolica della coca-cola.

INGREDIENTI

Per la pizza:

  • 500 g di patate lesse e schiaccie
  • 250 g di farina
  • 15 g di olio
  • 15 g di burro
  • 1 tuorlo
  • acqua tiepida
  • 25 g di panna
  • 7 g di lievito
  • sale

Per il gelato alla birra:

  • 250 g di birra
  • 400 g di latte
  • 185 g di zucchero
  • 125 g di panna
  • 25 g di tuorlo

Per il sorbeto alla coca-cola:

  • 500 g di Coca- Cola
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di acqua

Finitura:

  • 2 pomodori
  • aglio
  • zucchero
  • sale
  • timo
  • olio
  • mozzarella
  • 2 l di olio di semi di arachide
PREPARAZIONE

Impastate la pizza e lasciatela lievitare.Per il sorbetto: unire tutti gli ingredienti e fate congelare nel freezer. Per il gelato alla birra, procedere come per una crema pasticcera e poi mettete in freezer. Formate con la pasta dei dischetti e friggeteli.

Sbollentare i pomodori, tagliateli e stendeteli in forno conditi con olio, sale, zucchero e timo a 100° per un'ora. Tagliare la mozzarella a cubetti. Private le pizze della parte superiore, guarnire con pomodori e mozzarella.

CHEF
Miramonti l'altro
Franciacorta vini
Franciacorta QSaten millesimato vendemmia 2008

Un Franciacorta da scoprire e da apprezzare per la sua unicità. Credo molto in questo vino proprio in un momento in cui da molte parti si tende a prenderne le distanze. Sai quanto mi è cara questa versione del Franciacorta anche per i miei trascorsi : QSaten 2008 prende spunto dalle mie prime vendemmie, dall'intuizione di  coniugare il tocco elegante e personale del Pinot bianco (20%) alla potenza dello Chardonnay, il tutto interpretato con uno stile che ha vissuto l'evoluzione del gusto Franciacorta nel corso degli ultimi 15 anni. Morbido, asciutto ed essenziale!  Una espressione innovativa del Saten.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
La chiave per la riuscita di questo piatto sta in gran parte nell’atten...
Cuocere il riso nel latte, aggiungendo verso la fine lo zucchero e il sale. U...
Preparazione classica che Marchesi rilegge con pochi ma essenziali tocchi per...
Accendere il forno a 200° C e foderare con carta oleata uno stampo a cerc...
Ricetta a cura del ristorante "Le Frise" di Artogne
Cuochi professionisti
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Albergo Rosa
La Piazzetta
Trattoria da Eva
Villa Fiordaliso
Gaudio
La Rucola
Seguici su