Il povero uovo. Asparagi scaloppa di primo sale con uova di quaglia all’occhio e profumo di tartufo

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile

Ricetta a cura del ristorante "Locanda Leon d'oro" di Pralboino

INGREDIENTI
  • 20 asparagi
  • 300 g di formaggio primo sale
  • 12 uova di quaglia
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina
  • aceto di mele
  • 2 foglie di menta fresca
  • 20 g circa tartufo bianchetto
PREPARAZIONE

Pelare scottare e raffreddare in acqua e ghiaccio un mazzetto di asparagi. Tagliarli a metà, condirli con sale, pepe, 2 foglie di menta tritate e aceto di mele. Tenere in caldo.
Ricavare da quattro fette di formaggio quattro dischi, condirli con sale e pepe, infarinarli e arrostirli in padella antiaderente con un cucchiaio d’olio.
Sgusciare tre uova di quaglia a testa in una scodellina. Cuocerle in padella a fuoco vivace con un coppapasta tondo leggermente unto e salare.
Comporre il piatto facendo una piccola torre con alla base gli asparagi poi il formaggio e le uova. In fine grattugiare qualche lamella di tartufo bianchetto o poco burro al tartufo fuso.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Porre il burro e lo zucchero in una terrina e lavorali a lungo con un cucchia...
Il fegato grasso entra prepotentemente a segnare questo piatto, ma il carciof...
Ancora una volta è un sapore diretto, immediato,coinvolgente a stupire...
Cuocere le patate, e schiacciarle con la forchetta, grattugiare mezzo tartufo...
Lessare in due casseruole diverse i due tipi di patate. Nel frattempo sfilett...
Cuochi professionisti
A filo d'acqua
La mongolfiera dei sodi
Castello di Serle
Trattoria da Eva
Leon d'oro
Ristorante Capriccio
Miramonti l'altro
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Dispensa pani e vini
Seguici su