Il fagottino ai frutti di stagione e zabaione caldo

  • Tipologia
    dessert
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile

Ricette a cura del ristorante "Castello Malvezzi" di Brescia

INGREDIENTI
  • rabarbaro            250 g
  • zucchero semolato        150 g
  • banane            2 pz. (200 g)
  • mele verdi            2 pz. (300 g)
  • albicocche secche        100 g
  • confettura di albicocche     150 g
  • burro                 80 g
  • succo di limone        1 e ½
  • cannella in polvere        1, o 2 g
  • pasta brioche        400 g
  • crespelle            6 pz.  (12 cm di diametro )
  • uovo                per doratura

Per lo zabaione:

  • tuorli d’uovo            2 (40 g)
  • zucchero            300 g

Per la Brioche: (600 g di pasta)

  • burro                180 g
  • farina                250 g
  • uova intere            3 (150 g)
  • zucchero semolato        30 g
  • lievito di birra            10 g
  • latte                 40 g
  • sale                un pizzico

Per le crespelle: (6-8 pezzi)

  • latte                250 g
  • farina                100 g
  • bacca di Vaniglia        1
  • uova intera            1 (50 g)
  • tuorli                2 (40 g)
  • zucchero            25 g
  • sale                un pizzico

 

PREPARAZIONE

Pelare le mele e tagliarle a cubetti di 1 cm di lato, unire il succo di ½ limone; riservare.
Sbucciare le banane, ricavarne dei cubetti uguali e unire ancora il succo di ½ limone; riservare.
Pelare il rabarbaro e procedere come per le mele e le banane.
Cuocere separatamente i 3 ingredienti in una padella con 30 g di burro e 50 g di zucchero per prodotto, prestando molta attenzione alla cottura  molto rapida delle banane e decisamente più lunga del rabarbaro.
Lasciare ammorbidire le albicocche in acqua tiepida per una decina di minuti e poi scolarle.
Su una superficie fredda tirare delicatamente - con un mattarello - la pasta brioche e ricavarne 6 rettangoli di 16x13 cm. Su ogni rettangolo porre una crespella e dividerne sopra i tre ingredienti precedentemente preparati (mele, banane e rabarbaro), unire in ultima le albicocche - pure tagliate a cubetti - che, insieme alla confettura andranno a riempire eventuali vuoti createsi tra un prodotto e l’altro. Spennellare i bordi delle crespelle e chiuderle a fagottino eliminando le eccedenze di pasta. Procedere ripiegando per ogni pezzo - un lato della brioche nel senso della lunghezza - che andrà a ricoprire mezzo fagottino, spennellare il bordo e successivamente ripiegare l’altro lato.
Schiacciare le estremità opposte della brioche sempre con il mattarello e eliminare le eccedenze di brioche. Dorare la parte superiore e ripiegare le estremità verso l’alto. Capovolgere i fagottini così sigillati  e lasciarli riposare per circa 20 minuti al freddo su una placca da forno.
Scaldare nel frattempo il forno a 180 °C.
Procedere spennellando completamente, sempre con l’uovo,  i fagottini e con l’aiuto di un coltellino ricamarvi sopra un disegno ( foglie, fiori,.. ).  
Prima di infornare fare un buco, sempre con un coltellino, al centro dei fagottini in modo da creare uno sfiato; cuocere per 20 minuti circa.
Servire il fagottino caldo, tagliato in due o tre accompagnandolo con una salsa allo zabaione, sempre calda, montata a bagnomaria battendo le uova con lo zucchero e  del marsala.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Disporre la farina a fontana sul tavolo; mettere nel mezzo lo zucchero, il bu...
Il tonno è "l'ingrediente-prezzemolo" di questi anni, ma l’estro...
Mondare i carciofi eliminando le parti legnose e la barba; tagliarli a spicch...
Rivisitazione della "panada" piatto povero e tradizionale bresciano. Ho volut...
Preparare una pasta come per una qualsiasi semplice ciambella. Quindi aggiun...
Cuochi professionisti
Ristorante Trattoria 1960
Lorenzaccio
Gaudio
Da Nadia
Artigliere
Villa Aurora
Ristorante Capriccio
Al porto
Seguici su