Frittura di calamari e carciofi

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    15 min
  • Difficoltà
    facile
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 500 gr calamari freschi
  • 2 carciofi
  • farina di riso per la frittura
  • timo fresco qb.
  • prezzemolo fresco tritato finemente qb.
  • erba cipollina fresca tritata finemente qb
  • succo di un limone
  • sale fino qb.
  • pepe nero macinato
  • olio per friggere
PREPARAZIONE

Pulire per bene i carciofi, tagliarli a fettine sottili e gettarli in acqua fredda con un limone spremuto in modo che non anneriscano e dunque perdano una parte del loro appeal, prima di passarli nella farina di riso occorre avere cura di asciugarli con un panno pulito.

Pulire, lavare e tagliare ad anelli i calamari, asciugarli sempre con un panno pulito. Portare l’olio ad alta temperatura e quindi friggere i calamari prima e poi i carciofi passati entrambi nella farina di riso.

Asciugarli con la carta assorbente per fritture. Condire con sale e limone e disporre in un piatto aggiungendo gli altri ingredienti.

CHEF
Albergo Rosa
Franciacorta vini
Curtefranca doc Bianco 2010

Uva: Pinot a buccia bianca
Vino: Bianco leggermente paglierino con riflessi verdognoli. Lievemente fruttato.
Consumare a temperatura di 11-13°

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Capogorbo" di Gavardo
Lessare gli spinaci e strizzarli; poi tritarli finemente. Nel frattempo sboll...
La dolce laccatura al miele contrastata dall'acidità del lime rendono ...
Ricetta a cura del ristorante "Antico Stemma" di Barbariga
Cuocere a fuoco moderato l'orzo nel latte con un pizzico di sale e due cucchi...
Cuochi professionisti
San Marco
Ristorante Trattoria 1960
Speranzina
Gambero
La Piazzetta
Le Frise
Bottega di Vittorio
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Artigliere
Seguici su