Filetto di coregone gratinato al forno

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    30 min
  • Difficoltà
    media

Il coregone è pesce assai comune nelle acque dei nostri laghi e la preparazione gratinata è tra le più frequenti: ecco la versione elaborata da Piercarlo Zanotti

INGREDIENTI

Per 4 persone

  • 2 coregoni
  • 2 pomodori ramati
  • una melanzana
  • 10 gr di menta in foglie
  • olio del Garda
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • sale e pepe
  • insalatine

 

PREPARAZIONE

Squamare e sfilettare il coregone, lasciando la pelle. Gettare i pomodori in acqua bollente e poi in acqua e ghiaccio per privarli dalla pelle. Tagliare le melanzane dopo averle pelate a strisce in modo da lasciare un po' della pelle.

In un tegame mettere poco olio, aglio in camicia, e quando sarà caldo mettere le melanzane a cubetti per saltarle, in modo che rimangano colorite e non del tutto cotte. Tagliare a cubetti i pomodori, ma solo la polpa eliminando i semi e la parte interna.

A questo punto unire alla melanzana, i cubetti di pomodoro, e le foglie di menta e adagiarle sul filetto di coregone. Prima pero mettere sulla placca, un filo di olio e il vino bianco in modo che dia sapore al pesce in cottura; mettere in forno dopo aver spolverato con pochissimo pane grattugiato per fare gratinare. Una volta cotto, saranno sufficienti 5 minuti a 190 gradi, mettere nel piatto con un filo di olio extra vergine, e delle insaltine fresche come contorno, semplice ma fresco

CHEF
Franciacorta vini
Franciacorta Extra Brut

Le uve provengono da vigneti localizzati in terreni ben arieggiati di origine morenica recente, suoli poco profondi con ciottoli, particolarmente adatti a produrre acini freschi con buona acidità. Al palato è secco come gli si conviene, pulito con buona sapidità e mineralità

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Per la pasta conviene mescolare la farina con le uova e aggiungervi un poco d...
Inconsueto abbinamento tra crostacei dal sapore delicato e formaggio altretta...
Montare a spuma il burro, unirvi lo zucchero, lo zucchero vanigliato, i tuorl...
Cuochi professionisti
Capoborgo
Carlo Magno
Le Frise
La Madia
Ristorante Capriccio
Hostaria Uva Rara
Ristorante Trattoria 1960
Castello Malvezzi
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Seguici su