Filetti di Sanpietro con olive, pomodoro e origano

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    30 min
  • Difficoltà
    facile

Classicamente burrosa, come sulla costa mediterranea francese, questa lettura semplice del Sanpietro è caratteristica della cucina del Rigoletto.

INGREDIENTI
  • Due Sanpietro da circa un chilogrammo ciascuno, possibilmente già sfilettati in pescheria.
  • 4 cucchiai di olive taggiasche.
  • Pomodoro datterino.
  • Origano.
  • 4 patate.
PREPARAZIONE

Farsi sfilettare il San Pietro dal pescivendolo così da rendere assai più semplice ed immediata questa preparazione. Peraltro l’operazione con il coltello giusto (lungo e flessibile) non è troppo difficile.

Cuocere le patate e tagliarle grossolanamente. Saltare i Sanpietro con burro per pochissimo tempo, aggiungere le olive e i pomodorini precedentemente tagliati, insaporire con origano sale e servire insieme alle patate.

CHEF
Rigoletto
Franciacorta vini
Franciacorta Saten Docg Millesimato 2008

Giallo paglierino luminoso con spuma e perlage persistente. Al naso ha un ricco spettro di sentori, è avvolgente e quasi “soffice” senza alcuna stucchevolezza; si avvertono sensazioni di mela, biscotto e anice. Al gusto si rivela pieno, ricco e corposo; il tutto ben equilibrato da una base acida che consente alle sensazioni morbide un gran equilibrio.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Il connubio olive-origano-pomodorini apporta sapore e aroma marcato al piatto, ben sposati dall’avvolgenza e dalla ricchezza del Satèn. La dolcezza delle patate è tenuta a bada da freschezza e salinità.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Le cozze farcite, ripiene, persino legate una ad una sono tipiche della Pugli...
Semplicità e grande attenzione alle cotture in un piatto che valorizza...
Ricetta a cura del ristorante "Villa Fiordaliso" di Gardone Riviera
Sbollentare le mandorle, pelarle e tritarle assieme a metà dei pinoli....
Cuochi professionisti
Gambero
Villa Feltrinelli
Villa Calini
Rigoletto
Ristorante Hosteria
Ristorante Trattoria 1960
Il Gelso di San Martino
Castello di Serle
Seguici su