Faraona di San Bartolomeo

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    1 ora e 20 min
  • Difficoltà
    difficile

Animale da cortile tra i più apprezzati la faraona è qui valorizzata da una preparazione non semplice ma certo di grande effetto.

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 1 faraona di cortile
  • burro 100 g
  • pancetta 300 g
  • latte 50 cl
  • Marsala secco 50 cl
  • Cognac 50 cl
  • rosmarino

 

PREPARAZIONE

Disossare la faraona e dividerla nelle consuete parti: coscia, sotto coscia, petto e ala ottenendo 8 pezzi. Togliere completamente la pelle. Con la pancetta precedentemente affettata avvolgere i pezzi di faraona facendola ben aderire. In una teglia far lentamente sciogliere il burro sul fuoco ed aggiungere i pezzi di faraona, rosolarli dolcemente da tutti i lati. Sfumare i pezzi con il Marsala ed il Cognac, aggiungere due rametti di rosmarino ed infornare a 120°. Girare i pezzi di faraona ogni 15 minuti fino alla completa doratura (circa 65 minuti) A 5 minuti da fine cottura ammorbidire con il latte già riscaldato. Piatto da servire ben caldo accompagnato anche dalle patate arrosto.

CHEF
Bottega di Vittorio
Franciacorta vini
Ritorno rosso IGT Sebino

Cuvèe Merlot e Cabernet Profumi pieni, ampi di frutta cotta, sentori di spezie e bacche di vaniglia. Al palato assaporerete il gusto vellutato della lenta maturazione in barrique di rovere e il lungo affinamento in bottiglia. Dedicato al libro “Ritorno” di Nelson Cenci, testimonianza degli Alpini in Russia nella Seconda Guerra mondiale.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Rosso di ampia struttura, adeguatamente arricchita dal legno e davvero ideale per questa carne molto saporita.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Un tempo queste cipolle era considerate così buone da poter essere man...
Oggi propongo un piatto sfizioso con qualche ingrediente certo costoso (ma me...
Pestare le noci finemente in un mortaio assieme allo zucchero, versarle in un...
Ricetta a cura del ristorante "Lorenzaccio" di Brescia
Cuochi professionisti
Capoborgo
Trattoria da Eva
Le Frise
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Miramonti l'altro
La mongolfiera dei sodi
Albergo Rosa
Leon d'oro
Seguici su