Branzino in porchetta

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    30 min
  • Difficoltà
    facile

Un pesce tra i più presenti nelle carte dei ristoranti ed in qualche modo tra i più scontati in una preparazione assolutamente inusuale, nuova, da provare.

INGREDIENTI
  • 8 filetti di branzino da circa 80/90 gr senza pelle e senza lische
  • 8 fettine di guanciale toscano non affumicato
  • 8 rondelle di patate (precedentemente lessate) di circa ½ cm l’una
  • il succo di 1 lime
  • 1 dl di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • rosmarino
  • semi di finocchio q.b.
PREPARAZIONE

Emulsionare l’olio con un pizzico di sale, una macinata di pepe, alcuni semi di finocchio (a piacere) e il succo del lime. Immergere i filetti di branzino nell’emulsione per qualche minuto, farli sgocciolare e avvolgerli singolarmente nelle fettine di guanciale.

Rosolare le rondelle di patate con un filo d’olio e un rametto di rosmarino e adagiarle nel piatto di portata.
Nel frattempo far cuocere i filetti di branzino in forno a 170° (forno già caldo) per circa 7 minuti.

Adagiare i filetti di branzino sulle patate e servire.

CHEF
Lorenzaccio
Franciacorta vini
Cellarius Rosé 2007

Cellarius è il Franciacorta che racconta il valore del tempo: tempo alla vigna, perché dia il frutto ideale; tempo al cantiniere, che ne cura l’affinamento perché sia prolungato ma non esasperato; tempo all’edonista consapevole, che può  premiarsi con un Franciacorta speciale. Cellarius Rosé 2007 è una cuvée di Chardonnay e Pinot Nero affinata 30 mesi sui lieviti; opulento, ha aromi di lieviti e mora selvatica.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Sicuramente il guanciale da un impronta molto importante nell’abbinamento, questo rosé dal caldo millesimo sprigiona grande intensità e corpo, supportato da fresche note saline

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Non sono molte le ricette abituali per le nostre latitudini che prevedono l'u...
Ricetta a cura del ristorante "Ortica" di Manerba
Sbucciare e tagliare a spicchi le mele e le pere ed eliminarne torsoli e semi...
Ricetta a cura del ristorante "Locanda Leon d'oro" di Pralboino
Un tocco orientale in una preparazione che ha comunque nella forza suadente d...
Cuochi professionisti
Leon d'oro
Ristorante Trattoria 1960
Hostaria Uva Rara
Zafferano
Gaudio
Bottega di Vittorio
La grande limonaia del Lefay Resort
A filo d'acqua
Dispensa pani e vini
Seguici su