Baccalà al verde

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora e 20 min
  • Difficoltà
    media

Un ingrediente della tradizione popolare per un piatto moderno dove la cottura misurata valorizza tutti gli umori del pesce

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • baccalà dissalato 500 g.
  • olio

 

Per la salsa di bietola:

  • 1 kg. bietola
  • 1,7 g. Agar agar
  • 3 g. colla di pesce
  • olio
  • sale

 

Per la salsa al prezzemolo:

  • 150 g. di maionese
  • 15 g. di battuto (10 g. capperi, 10 g. olive, 10 g. acciughe)
  • 15 g. clorofilla di prezzemolo

 

Per l’olio nero:

  • 100 g. olive taggiasche
  • 50 g. olio
PREPARAZIONE

Cuocere per pochi minuti il baccalà, quindi farlo riposare per 5 minuti prima di servirlo. Preparare la salsa di bietola frullando le foglie con poca acqua e filtrando sino ad ottenere 180 g. di succo.

A parte far bollire poca acqua con l’Agar agar; ad ebollizione raggiunta togliere dal fuoco e aggiungere la colla di pesce. Unire tutto al succo di bietola. Profumare con l’olio.

Preparare la salsa verde al prezzemolo amalgamando tutti e tre gli ingredienti. Preparare l’olio nero frullando olive e olio, passare al colino.

Preparare il piatto versando al centro la salsa di bietole, macchiarla con l’olio nero e salsa verde. Sopra adagiarvi il baccalà.

CHEF
Artigliere
Franciacorta vini
Brut

Ottenuto dall’ 80% di Chardonnay, 15% di Pinot Bianco e 5% di Pinot Nero. Colore giallo paglierino, spuma soffice ed abbondante, profumo intenso e complesso di frutta matura e crosta di pane, sapore armonico, pieno, persistente e ben equilibrato. Abbinamenti: ideale come aperitivo, magnifico compagno durante i pasti “importanti” specie  se a base di pesce e piatti delicati. 

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Filetto e fegato grasso in una preparazione resa celebre dal compositore-gast...
Mettere a bagno la sera prima il farro nel triplo di acqua del suo peso (ques...
L'uso delle patatine, meglio delle chips, in tanti piatti della cucina contem...
Mescolare la farina con lo zucchero, il lievito e un pizzico di sale. Lavorar...
Ricetta a cura del ristorante "Scarlatto" di Brescia
Cuochi professionisti
Lorenzaccio
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Villa Feltrinelli
Relais Goumand
Le Frise
Leon d'oro
Castello Malvezzi
Villa Fiordaliso
Seguici su